Malaguti Phantom F12R User Manual

  • Malaguti Manuals
  • Phantom F12R
  • User manual

Malaguti Phantom F12R User Manual

  • page of 254 Go / 254

Table of Contents

  • Troubleshooting

1 Introduzione

  • Sezioni del Manuale
  • Note DI Consultazione del Manuale
  • Avvertenze D'uso

2 Dati Tecnici

3 conoscere il veicolo.

  • Serbatoio Olio
  • Serbatoio Carburante
  • Serbatoio Liquido Refrigerante
  • Presa DI Corrente
  • Gancio Antifurto
  • Cruscotto Digitale
  • Comandi al Manubrio - Comando Sinistro
  • Comandi al Manubrio - Comando Destro
  • Bloccasterzo
  • Cavalletto Centrale
  • Attrezzature in Dotazione

4 Norme Per L'uso

  • Avviamento Motore
  • Arresto Motore

5 Manutenzione Ordinaria

  • Manutenzione
  • Tabella DI Manutenzione
  • Olio Trasmissione
  • Liquido DI RAFFREDDAMENTO
  • Regolazione del Minimo
  • Regolazione Leve Freni
  • Inconvenienti DI Funzionamento

6 Accessori

  • Gliederung der Bedienungsanleitung
  • Hinweise zur Handbuch-Benutzung
  • Anmerkungen zum Gebrauch

2 Technische Daten

3 mit dem fahrzeug vertraut werden.

  • Handschuhfach
  • Diebstahlsicherung
  • Armaturenbrett
  • Digitales Armaturenbrett
  • Lenkersteuerung - Steuerung Links
  • LENKERSTEUERUNG Steuerung Rechts

4 Gebrauchsvorschriften

  • Das Einfahren

5 Gewöhnliche Wartung

  • Wartungstabelle
  • Schmiermitteltabelle
  • Leerlauf-Regulierung
  • Regulierung der Bremshebel
  • Scheinwerfer
  • Sicherungen
  • Betriebsstörungen
  • Fahrzeug-Stillstand

1 Introduction

  • Contents of the Manual
  • Notes for Easy Consultation
  • Warnings for Use

3 Getting to Know Your Vehicle

  • Main Components
  • Coolant Tank
  • Rear-View Mirror
  • Helmet Compartment
  • Luggage Hook
  • Anti-Theft Hook
  • Instrument Board
  • Digital Instrument Board
  • Handlebar Controls - Left Hand Control
  • Handlebar Controls - Right Hand Control
  • Handlebar Lock
  • Centre Stand
  • Owner's Tool Kit

4 Operating Instructions

  • Suggestions
  • Engine Break-In
  • Checks before Use
  • Starting the Engine
  • Setting off
  • Stopping the Engine
  • Safety Information and Important Riding Points

5 Routine Maintenance

  • Maintenance
  • Maintenance Table
  • Transmission Oil
  • Front/Rear Brake Oil
  • Lubricant Table
  • Adjusting Engine Idling Speed
  • Throttle Free Play Adjustment
  • Adjusting Brake Levers
  • Checking Pads and Discs of Front/Rear Brakes (Condition and Wear)
  • Battery (12V - 5Ah)

6 Accessories

1 introducción.

  • Secciones del Manual
  • Notas para la Consulta del Manual
  • Advertencias para el Uso

2 Datos Técnicos

3 conocer el vehículo.

  • Compartimento del Casco
  • Toma de Corriente
  • Salpicadero
  • Mandos del Manillar - Mando Derecho
  • Conmutador de Llave

4 Normas de Uso

  • Puesta en Marcha
  • Parada Motor

5 Mantenimiento Ordinario

  • Mantenimiento

6 Accesorios

Advertisement

Available languages

  • ENGLISH, page 103
  • FRANÇAIS, page 153
  • ESPAÑOL, página 204
  • DEUTSCH, seite 53
  • ITALIANO, pagina 3

Quick Links

  • English 103
  • Español 203

Related Manuals for Malaguti Phantom F12R

Scooter Malaguti PHANTOM F 12 MAX 125 Workshop Manual

Summary of Contents for Malaguti Phantom F12R

  • Page 1 MANUALE USO E MANUTENZIONE BEDIENUNGSANLEITUNG USER MANUAL MANUEL D’ENTRETIEN ET D’UTILISATION MANUAL DE USO Y MANTENIMIENTO...

Page 3: Table Of Contents

Page 4: introduzione, page 5: sezioni del manuale, page 6: avvertenze d'uso, page 7: dati tecnici.

  • Page 8 Freni • idraulica. • disco Ø 190 mm con trasmissione meccanica Telaio Sospensioni • forcella teleidraulica, con due steli Ø 30 mm; • • Ammortizzatore idraulico; • Batteria Pneumatici • •...

Page 9: Conoscere Il Veicolo

Page 10: pneumatici, page 11: serbatoio olio, page 12: serbatoio carburante, page 13: serbatoio liquido refrigerante, page 14: vano casco, page 15: presa di corrente, page 16: cruscotto, page 17: cruscotto digitale.

  • Page 18 3.14.1 SCELTA FUNZIONI MENÙ/SOTTOMENÙ E ALLARMI Le funzioni sono divise in menù (A) e in sottomenù (B) Regolazione Commutaz. Incremento Orario di 1 minuto La commutazione e l’utilizzo delle varie funzionalità viene Nessuna Regolazione Incremento Orario di 1 minuto MODE (7-Fig.14 Nessuna Azzeramento Nota:...
  • Page 19 3.14.2 COMMUTAZIONE SOTTOMENÙ B) FUNZIONE TD • Indica la distanza parziale in A) STAND BY: Km o in Miglia. • Commuta il Menù Principale e consente la regolazione MODE, sino alla dell’ora. visualizzazione valore 000.0. Il contatore si azzera sioni del MODE, di commutare automaticamente quando raggiunge...
  • Page 20 • Visualizza la velocità massima Se il sistema rileva un anomalia raggiunta veicolo, esterna, vengono mostrati seconda dell’unità di misura selezionata. L’azzeramento del dato è MODE. In questi casi, interpellare tempestivamente un Centro Autorizzato MALAGUTI per individuare e risolvere la causa dell’anomalia.
  • Page 21 F1) Commutazione Km/Miglia 3.14.3 COMMUTAZIONE MENÙ PRINCIPALE • con diverso sistema di misura è A) TOTAL/RPM: • Commuta il Menù Principale. e delle velocità rilevate (istan- 3.14.2-A sioni del MODE, di commutare go il MODE durante la funzione Per commutare la scelta (scrit- viceversa.
  • Page 22 Nota: L’allarme viene visualizzato qualunque sia la funzione selezionata. Bisogna fermare immediatamente e spegnere il veicolo. Se l’anomalia persiste, rivolgersi ad un Centro Autorizzato MALAGUTI. C) ALLARME TENSIONE BATTERIA (VBATT): • Indica il livello di carica della batteria. Quando l’allarme è attivo...
  • Page 23 In questi casi, interpellare tempestivamente un seguito. Centro Autorizzato MALAGUTI per individuare e risolvere la causa dell’anomalia. par. 5.13 E) ALLARME LIVELLO OLIO MISCELATORE: • La sua comparsa sul display OFF.

Page 24: Comandi Al Manubrio - Comando Sinistro

Page 25: bloccasterzo, page 26: cavalletto centrale, page 27: norme per l'uso, page 28: avviamento motore.

  • Page 29 In caso di anomalia nell’avviamento elettrico, interpellare tempestivamente Centro Autorizzato Malaguti per individuare e risolvere la causa. Per avviare il motore con la pedivella: • Mettere il veicolo sul cavalletto, estrarre (ruotare A-Fig.19 •...

Page 30: Partenza

Page 31: la guida.

  • Page 32 • • È • • fragili. • • • Mai distrarsi o farsi distrarre durante la guida. • • di veicolo. • • Non trainare o farsi trainare da altri veicoli. • Non sostare seduti con il veicolo sul cavalletto. •...

Page 33: Manutenzione Ordinaria

Page 34: tabella di manutenzione, page 35: olio trasmissione.

  • Page 36 LIQUIDO FRENI ANTERIORE E POSTERIORE si consiglia di fare eseguire queste operazioni Controllo ogni 30 giorni presso un Centro Autorizzato MALAGUTI. • (S-Fig.21 A-Fig.21 B-Fig.21 • Il livello è corretto quando l’olio risulta a 3 mm dal • (A-B Q8 BRAKE FLUID DOT 4.

Page 37: Liquido Di Raffreddamento

  • Page 38 TABELLA LUBRIFICANTI Nota: LUBRIFICANTI TIPO DI LUBRIFICANTE OLIO TRASMISSIONE MOTORE T35 - 80W OLIO PER MISCELA CITY BIKE ULTRA (sintetico) DAILY SUPER (semi-sintetico) LUBRIFICANTE PER FILTRI D’ARIA AIR FILTER OIL LIQUIDO RADIATORE TOP FLUID LUBRIFICANTE CIRCUITO FRENANTE BRAKE FLUID DOT 4 OLIO PER STELI FORCELLA FORK OIL...

Page 39: Candela

Page 40: regolazione del minimo.

  • Page 41 É assolutamente necessario sostituire comunque Freno posteriore i dischi freno e le pastiglie usurate, appena possibile. Fare eseguire questa operazione presso un Centro Autorizzato MALAGUTI, utilizzando solo • Ricambi Originali MALAGUTI. della leva sia come in Fig.26. Corsa a vuoto della leva circa 10 mm.

Page 42: Luci

  • Page 43 In caso di malfunzionamento/guasto dei bifari anteriori è necessario provvedere alla sostituzione delle lampadine appena possibile. È consigliato fare eseguire questa operazione presso un Centro Sostituzione lampade indicatore di direzione anteriore Autorizzato MALAGUTI, utilizzando solo Ricambi Originali MALAGUTI. • relativa vite (C-Fig.28 •...
  • Page 44 5.12.3 FANALINO POSTERIORE (con luce stop) 5.12.4 INDICATORE DI DIREZIONE POSTERIORE • • Nota: Controllare visivamente la funzionalità della Sostituzione lampade indicatore di direzione posteriore • relativa vite (C-Fig.30 Sostituzione lampade fanalino posteriore • L-Fig.30 • • (C-Fig.29 • L-Fig.29 Il mancato funzionamento di uno dei quattro •...

Page 45: Fusibili

  • Page 46 5.14 BATTERIA (12V - 5Ah) Quando la batteria o il fusibile principale restano disconnessi per qualche minuto o più, è necessario settare il cruscotto digitale (cap. 3.14.5) Non utilizzare il veicolo senza la batteria inserita Montaggio batteria e collegata ai cavi del cablaggio principale. Ciò (operazione effettuata in preconsegna) può...
  • Page 47 Ricarica batteria Rimozione della batteria nei periodi di inutilizzo • rimuovere la batteria dal suo alloggiamento , a meno • cap. 3.11 estrarre la batteria dal suo alloggiamento e • Scollegare i cavi. scollegare il connettore (A-Fig.33 • • • carica almeno una volta al mese.

Page 48: Inconvenienti Di Funzionamento

Page 49: fermo moto, page 51: accessori.

  • Page 52 NOTE: RICAMBI ORIGINALI MALAGUTI...
  • Page 53 Inhaltsverzeichnis ............25 1. VORWORT................2 Das Einfahren .............. 25 Gliederung der Bedienungsanleitung ....... 3 ........26 Hinweise zur Handbuch-Benutzung ......3 ............26 Anmerkungen zum Gebrauch........4 Start ................28 Bremsen ............... 28 2. TECHNISCHE DATEN..............5 ............28 ..29 3. MIT DEM FAHRZEUG VERTRAUT WERDEN........7 ..

Page 54: Vorwort

Page 55: gliederung der bedienungsanleitung, page 56: anmerkungen zum gebrauch, page 57: technische daten.

  • Page 58 Bremsen • hydraulischer Übertragung und Zange. • hydraulischer Übertragung und Zange. mechanischer Übertragung Fahrgestell Federung Vorn: • • Hinten: • • Batterie Bereifung • •...

Page 59: Mit Dem Fahrzeug Vertraut Werden

Page 60: bereifung, page 61: öltank.

  • Page 62 KRAFTSTOFFTANK deshalb - auch während des Tankvorgangs - nie dem Tankeinfüllstutzen mit brennenden Zigaretten oder Flammen (z. B. Streichhölzern). Brandgefahr! • • (A-Abb.7 • öffnen. • Deckel (B-Abb.7 auftanken. • Bemerken nach Betankung • Seite 15 Abb.7 Fig.7 • Tanken Sie BLEIFREIES BENZIN. KRAFTSTOFFTANK GESAMTFASSUNGSVERMÖGEN 9,5*...

Page 63: Handschuhfach

Page 64: helmfach, page 65: diebstahlsicherung, page 66: armaturenbrett, page 67: digitales armaturenbrett.

  • Page 68 3.14.1 FUNKTIONSWAHL MENÜ/UNTERMENÜ UND ALARME Menü (A) und Untermenü (B) Einstellung 2” Erhöhung Umschaltung der Uhrzeit um 1 Minute Umschalten 2” Einstellung Erhöhung um 1 der Uhrzeit Tastendruck MODE-Taste (7-Abb.14 Minute 2” wird. Nullstellung Tastendruck Hinweis: 2” Nullstellung Warn- und Alarmkontrollleuchten, 2”...
  • Page 69 3.14.2 UMSCHALTUNG UNTERMENÜ B) TD-FUNKTION • Gibt die Teilstrecke in km oder Meilen an. A) STAND-BY: • Ermöglicht die Umschaltung des Zur Nullstellung die MODE-Taste Hauptmenüs und die Einstellung der Uhrzeit. bis der Wert 000.0 angezeigt MODE-Taste kann die Anzeige Wert 999.9 km erreicht ist und werden.
  • Page 70 H ö c h s t g e s c h w i n d i g k e i t , Erfasst System eine Störung bei der Messung der Die Nullstellung des Wertes MODE-Taste diesem Fall unverzüglich MALAGUTI-Vertragshänder zu Rate zu ziehen, um beheben.
  • Page 71 F1) Umschaltung km/Meilen 3.14.3 UMSCHALTUNG HAUPTMENÜ A) TOTAL /RPM: • Umschaltung des Hauptmenüs. gefahrenen Strecken und die Geschwindigkeitsmessung (3.14.2-A auf die MODE-Taste wechselt umgeschaltet werden umgekehrt. Zugriff umgekehrt. indem MODE-Taste Wert gefahrenen nie genullt, auch dann nicht, MODE MODE-Taste bei stehendem und die Wahl durch langes Einstellung der Uhrzeit.
  • Page 72 Bildschirmmitte erscheint, weniger misst. Der Alarm bleibt bestehen, bis Hinweis: Der Alarm wird immer angezeigt, Sofort anhalten Fahrzeug ausschalten. Hält die Störung weiter an, ist ein MALAGUTI-Vertragshändler aufzusuchen. C) ALARM BATTERIESPANNUNG (VBAT): • Zeigt den Batterieladezustand Der Alarmzustand ist beendet, aufweist.
  • Page 73 ACHTUNG! Bei fehlerhafter Eingabe ist die zur Segmente. Änderung der Wahl die folgende Vorgehensweise diesem Fall unverzüglich zu befolgen. MALAGUTI-Vertragshändler zu Rate zu ziehen, um ON drehen. beheben. Kap. 5.13 E) ALARM MISCHUNGSÖLSTAND: OFF drehen. • Das Auftreten des Alarms zeigt •...

Page 74: Lenkersteuerung - Steuerung Links

  • Page 75 Urzeigersinn (Abb.16 Deaktivierung Aktivierung Das Fahrzeug wird mit zwei Schlüsseln geliefert (A-Abb.15). Verlust eines Schlüssels wenden Sie sich für ein Duplikat bitte an einen MALAGUTI-Vertragshändler. Bei Verlust beider Schlüssel muss nämlich das gesamte Abb.16 Fig.16 Schloss-System lausgewechselt werden. Abb.15 Fig.15...
  • Page 76 3.19 MITTELSTÄNDER 3.20 MITGELIEFERTE AUSRÜSTUNG Werkzeugen (Abb.18 Zustand gestartet werden. Fahrzeug A-Abb.17 und heben Sie das Fahrzeug an dem seitlich am Sitz C Sicherungen angebrachten Griff an. Werkzeug zur Deckelöffnung Achten Sie beim Aufbocken auf den Mittelständer, dass das Fahrzeug im Gleichgewicht gehalten wird, damit es nicht umkippt.

Page 77: Gebrauchsvorschriften

  • Page 78 äußerst wichtig. Wenn Sie keine Zeit dazu • Halten Sie den Gasdrehgriff auf Leerlauf. haben oder lieber eine zusätzliche und gründlichere Kontrolle zu den hier in Kap. 5 beschriebenen • Wartungskontrollen durchführen möchten, wenden Sie sich bitte an einen MALAGUTI-Vertragshändler.
  • Page 79 Hinweis: Wird das Fahrzeug einige Tage nicht dass die Batterie – auch wenn sie entladen ist - an die Fall den Gasdrehgriff leicht drehen und den Bei Schwierigkeiten beim Elektrostart unverzüglich einen MALAGUTI-Vertragshändler kontraktieren, um die Ursache der Störung auszumachen und zu beheben. Gebrauch des Kickstarters: •...

Page 80: Start

  • Page 81 HINWEISE ZUR SICHERHEIT UND WICHTIGE • FAHRTIPPS • • Tragen Sie stets einen zugelassenen Helm mit • usw. • Windschutzscheibe stets sauber. signalisiert werden. • • • • • Halten Sie den Sicherheitsabstand zu den anderen • • Geschwindigkeit an die minimale Geschwindigkeit, Bremsanlage.
  • Page 82 • am Fahrzeug befestigt werden. • Gesetzesbestimmungen abweicht, 13-Abb.2/3 • • zu fahren. • • Ihr Beifahrer beschwert. • • • • sich nicht ablenken. • • Unterlassen unbedingt Änderungen • • • • • zu lange laufen. ist. • •...

Page 83: Gewöhnliche Wartung

Page 84: wartungstabelle, page 85: getriebeöl.

  • Page 86 BREMSFLÜSSIGKEIT VON VORDER- UND Für eine optimale Leistungsfähigkeit HINTERRADBREMSE Lebensdauer Fahrzeugs sollten diese Arbeiten von einem MALAGUTI-Vertragshändler Kontrolle alle 30 Tage durchgeführt werden. • (S-Abb.21 A-Abb.21 und Hinterradbremse (B-Abb.21 • 3 mm • (A-B Q8 BRAKE FLUID DOT 4. Hydrauliköl ist ätzend und kann zu Schäden oder Verletzungen führen.
  • Page 87 - auch wenn der Schaden bereits repariert • Q8 TOP FLUID. wurde - so bald wie möglich der nächste • MALAGUTI-Vertragshändler Kontrolle aufgesucht werden. des Kühlers hinter dem Vorderrad nicht durch Blätter, Papier, Schlamm oder sonstiges Material behindert oder verstopft ist.

Page 88: Schmiermitteltabelle

  • Page 89 5.7 ZÜNDKERZE • Alle 6.000 km auswechseln zu fest. (Vers. Wasser): NGK BR8 HS (Vers. Luft): NGK BR7 ES Zündkerzen mit einem Wärmegrad, der von den empfohlenen Angaben abweicht, können den Motor schwer beschädigen. • Alle Kerzen mit Rissen an der Isolierung oder •...

Page 90: Leerlauf-Regulierung

  • Page 91 Bremsscheiben und Bremsbeläge so bald wie möglichzuersetzen.DiesdarfnurvomFachpersonal • eines MALAGUTI-Vertragshändlers unter wird, dass der Hebelweg der Abb. 26 Verwendung von MALAGUTI-Originalersatzteilen Leerweg des Hebels ca. 10 mm. durchgeführt werden. • Zur Einstellung der Hinterradbremse auf die Schraube Abb. 26 gezeigt wird.

Page 92: Scheinwerfer

  • Page 93 AUSWECHSELN DER VORDERERN SCHEINWERFERLAMPEN 5.12.2 VORDERER BLINKER Bei Funktionsstörungen/Defekten der vorderen • Scheinwerfer müssen die Glühlampen so bald sich, dies von einem MALAGUTI-Vertragshändler AUSWECHSELN DER VORDEREN BLINKER-GLÜHLAMPEN vornehmen zu lassen, unter ausschließlicher Verwendung von MALAGUTI-Originalersatzteilen. • C-Abb.28 • L-Abb.28 •...
  • Page 94 5.12.3 RÜCKLEUCHTE (MIT STOPPLICHT) 5.12.4 HINTERER BLINKER • Hinterer Blinker • Hinweis: AUSWECHSELN DER HINTERER BLINKER-GLÜHLAMPEN • C-Abb.30 AUSWECHSELN DER HINTERERN SCHEINWERFERLAMPEN • Entfernen Sie die Abdeckung durch Lösen der • L-Abb.30 beiden Schrauben (C-Abb.29 • • L-Abb.29 • Ein Funktionsausfall einer der vier Blinker wird durch schnelles Blinken der Kontrollleuchte „Blinker“...

Page 95: Sicherungen

  • Page 96 5.14 BATTERIE (12 V – 5Ah) Wenn die Batterie bzw. die Hauptsicherung einige Minuten oder länger abgetrennt ist, muss das Digital-Cockpit neu eingestellt werden (siehe Kap. 3.14.5). Seite des Beinschutzes. Benutzen Sie das Fahrzeug weder ohne Batterie, Einsetzen der Batterie noch wenn diese nicht an die Hauptverkabelung (wurde vor der Lieferung durchgeführt) angeschlossen ist.
  • Page 97 Laden der Batterie Entnahme der Batterie bei Stillstandzeiten • (Kap. 3.11 • Dazu wird die Batterie lediglich aus ihrem Sitz • • (A-Abb.33 Zehntels der Batterieleistung geladen werden. Setzten Sie die Batterie wieder ein, und achten Sie • • Explosionsgefahr! Benutzen Sie niemals Flammen (Feuerzeuge, Streichhölzer usw.).

Page 98: Betriebsstörungen

Page 99: fahrzeug-stillstand, page 101: zubehör.

  • Page 102 ANMERKUNGEN: MALAGUTI-ORIGINALERSATZTEILE...
  • Page 103 Contents Suggestions ..............25 1. INTRODUCTION ...............2 Engine break-in............25 Contents of the manual ..........3 Checks before use ............. 26 Notes for easy consultation......... 3 Starting the engine............. 26 Warnings for use ............4 Setting off ..............28 Braking ................. 28 2.

Page 104: Introduction

Page 105: contents of the manual, page 106: warnings for use.

  • Page 107 Capacity Engine oil cm3 ............1400* Transmission oil cm3 ......... 110* (100)* MALAGUTI SpA reserves the right to modify the Fuel tank (total) L ............9.5* Two-stroke engine Note: the data between brackets refer to the Type ............22MA (CMA 02C) air-cooled version, when these differ from those Cylinders................1...
  • Page 108 Brakes • Front brake: disk type, Ø 190 mm with transmission and hydraulic calipers. • Rear brake: (liquid-cooled version): disk type, Ø 190 mm with transmission and hydraulic calipers. (air-cooled version): drum type, Ø 110 mm with mechanical transmission. Chassis Steel tube single beam, split at the footrest.

Page 109: Getting To Know Your Vehicle

Page 110: tires, page 111: oil tank, page 112: fuel tank, page 113: coolant tank, page 114: helmet compartment, page 115: socket, page 116: instrument board, page 117: digital instrument board.

  • Page 118 3.14.1 SELECTING MENU/SUB-MENU FUNCTIONS AND ALARMS To make the display easier to understand, functions are Time Main menu 2” organised in menus (A) and sub-menus (B). 1 minute STAND-BY adjustment function increase (HH) selection Function selection and use 2” is possible using the MODE Time button (7 - Fig.
  • Page 119 3.14.2 SUB-MENU FUNCTION SELECTION B) TD FUNCTION (trip - partial km or mph): • This displays partial A) STAND BY: distance travelled in km or • Selects functions of the Main miles. Menu and allows for time To reset, hold the MODE adjustments.
  • Page 120 3 dashes will by holding the MODE button appear on the display and down for about 2”. the °C (or °F) symbol will start In this event, have the fault checked and removed by an Authorised MALAGUTI Service Centre.
  • Page 121 F1) Km/Mile selection 3.14.3 MAIN MENU FUNCTION SELECTION • If you are driving in countries where different units A) TOTAL/RPM: measurement are adopted, • Selects Main Menu functions. switch unit Selects Main Menu functions measurement distances when the STAND-BY submenu travelled and speed (current, (3.14.2-A) is selected.
  • Page 122 6°C. Stop the vehicle immediately and turn it off. If the Note: the alarm is displayed irrespective of the fault remains, contact an Authorised MALAGUTI function selected. Service Centre. C) BATTERY CHARGE ALARM (VBATT): •...
  • Page 123 In this event, have the fault checked and removed • Turn ignition key ON. by an Authorised MALAGUTI Service Centre. • Remove main 10 A fuse (§ 5.13). • When the display is no longer showing available models, turn ignition key OFF.

Page 124: Handlebar Controls - Left Hand Control

Page 125: key switch, page 126: centre stand, page 127: operating instructions, page 128: checks before use.

  • Page 129 In this case, turn the throttle grip a little and repeat the starting procedure. If you notice faults in the electrical starting system, have the vehicle checked and serviced by an Authorised MALAGUTI Service Centre as soon as possible. To start the engine with the kick starter: •...

Page 130: Setting Off

Page 131: safety information and important riding points.

  • Page 132 • When carrying a passenger, the driving method • changes considerably. It is essential to adopt a more otherwise alter the original technical performance. prudent driving style. • Use the vehicle in the expected manner. • Whilst driving, do not carry pointed or fragile objects •...

Page 133: Routine Maintenance

Page 134: maintenance table, page 135: transmission oil, page 136: front/rear brake oil, page 137: coolant, page 138: lubricant table, page 139: spark plug, page 140: adjusting engine idling speed.

  • Page 141 It is absolutely necessary to replace the worn Rear brake discs and pads as soon as possible. This operation Applies to air-cooled vehicles must be performed by an Authorised MALAGUTI Service Centre using only original MALAGUTI • The check is performed by making sure that the lever spare parts.

Page 142: Lights

  • Page 143 Light bulb 12V - 10W (W10W) This operation must preferably be performed by an Authorised MALAGUTI service centre, using only original MALAGUTI spare parts. Replacing front turn indicator light bulb •...
  • Page 144 5.12.3 TAIL LAMP (WITH STOP LIGHT) 5.12.4 REAR TURN INDICATOR • Parking light + stop light • Rear turn indicator Bulb 12V - 21/5W (P21/5W) Bulb 12V - 10W (W10W) Note: visually check if the stop light works properly, Replacing rear turn indicator light bulb by pulling one of the two brake levers.

Page 145: Fuses

Page 146: battery (12v - 5ah).

  • Page 147 Battery recharging Removing battery during long-term storage • To carry out this operation, we advise you to remove During long-term storage, it is recommended to the battery from its housing, unless you are using the disconnect the battery: special socket (chapter 3.11). •...

Page 148: Troubleshooting

Page 149: storage, page 151: accessories.

  • Page 152 NOTES: Malaguti recommends: MALAGUTI ORIGINAL SPARE PARTS...
  • Page 153 Index Rodage................ 25 1. INTRODUCTION ...............2 Contrôles avant l’utilisation ........26 Sections du manuel............3 Démarrage moteur ............ 26 Notes pour la consultation du manuel ...... 3 Départ................28 Avertissements d’usage..........4 Freinage............... 28 Arrêt moteur..............28 2. DONNÉES TECHNIQUES............5 Indications pour la sécurié...
  • Page 154 Carnet de Garantie et d’Entretien au nouveau propriétaire du véhicule. • Il est avisé de faire monter ou descendre votre • La société MALAGUTI Spa se réserve le droit passager côté moteur opposé préavis. Nous vous invitons donc à contrôler, avant l’achat, que le véhicule répond bien à...
  • Page 155 ENTRETIEN Opérations à effectuer uniquement après Contrôles périodiques véhicule avoir arrêté le moteur. Centre Autorisé MALAGUTI. Composants Typique des véhicules à refroidissement par électriques de bord. Défaillances et remèdes air. correspondants. Conseils pour le remisage et le nettoyage du véhicule.
  • Page 156 • la société MALAGUTI Spa de toute responsabilité en Agrément Technique, (Carte Grise), Assurance, cas de dommages provoqués à des personnes ou à...
  • Page 157 Capacité Données Techniques huile mélangeur c³.............1400* huile de transmission c³ ........110* (100)* réservoir de carburant (totale) l ........9.5* La société MALAGUTI Spa les données susmentionnées à tout moment et sans Moteur 2 temps : préavis. Type ............22MA (CMA 02C) Remarque :lesdonnéesfourniesentreparenthèses...
  • Page 158 Freins • Frein avant à disque Ø 190 mm avec transmission et mâchoire hydraulique. • transmission et mâchoire hydraulique transmission mécanique Châssis Monostructure en tube d’acier dédoublé au niveau du repose-pied. Suspensions Avant : • Ø 30 mm ; • Arrière : •...
  • Page 159 Connaître le véhicule IDENTIFICATION DES PRINCIPAUX ELEMENTS N° Description Page Rétroviseur Démarreur à clef Accroche sac Batterie Serrure selle Repose-pied passager Béquille centrale Pédale de kick de démarrage Support Plaque d’Immatriculation Fig.2 Clignotants arrière Manilles passager Bouchon réservoir carburant Prise de courant Réservoir liquide de refroidissement Coffret porte-objets Tableau de bord...
  • Page 160 DONNÉES D’IDENTIFICATION : N ° CHÂSSIS / PNEUS N° MOTEUR Type • A-Fig.4) est situé à l’arrière du châssis sous le coffre à Casque. 130/60-13” 53J • visibles sur le carter gauche du moteur (B-Fig.4). 140/60-13” 57J 130/60-13” 53J punie par la loi. Il est possible de monter des pneus avec des •...
  • Page 161 RÉSERVOIR D’HUILE L’épaisseur minimale de la bande de roulement (avant et arrière) est de 2 mm (Fig.5). Ne jamais utiliser le scooter sans huile. • Pour ravitailler enlever le bouchon (A-Fig.6), en le tirant par l’oreille latérale et verser l’huile doucement. •...
  • Page 162 RÉSERVOIR DE CARBURANT conséquent, évitez toujours de vous approcher du goulot du réservoir avec des cigarettes Pour accéder au réservoir de carburant, procéder de par exemple), même pendant les phases de ravitaillement. Danger d’incendie. • Positionner le véhicule sur la béquille centrale. •...
  • Page 163 RÉSERVOIR DU LIQUIDE DE REFROIDISSEMENT COFFRE PORTE-OBJETS Concerne les véhicules dotés d’une installation de refroidissement par Concerne les véhicules dotés d’une installation de refroidissement liquide par air Pour accéder au réservoir du liquide de refroidissement Le côté droit du tablier présente un autre petit logement à destiné...
  • Page 164 COFFRE À CASQUE • Il est situé sous la selle. Pour y accéder, il faut positionner le véhicule sur sa béquille centrale, introduire la clef dans la serrure placée sur le côté gauche (A-Fig.10) et tourner dans le sens des aiguilles d’une montre ;...
  • Page 165 Centre Autorisé MALAGUTI. Cette prise de courant NE doit être utilisée Ne pas accrocher la chaîne à des structures QU’avec le véhicule à...
  • Page 166 3.13 TABLEAU DE BORD Tableau de bord numérique multifonctionnel chap. 3.14. Témoin (vert) clignotant Témoin (orange) injection électronique Non utilisé Témoin (rouge) huile mélangeur L’allumage du témoin durantle fonctionnement du moteur signale l’entrée en réserve du réservoir de l’huile du mélangeur. Témoin (vert) feux de croisement Témoin (bleu) feux de route Non utilisé...
  • Page 167 3.14 TABLEAU DE BORD 1) Menu Secondaire ou Sous-menu (voir par. 3.14.1) 2) Menu Principal (voir par. 3.14.1) Le tableau de bord numérique visualise des données utiles au conducteur pour la gestion optimale du température du liquide du radiateur et symbole véhicule.
  • Page 168 3.14.1 CHOIX FONCTIONS MENU/SOUS-MENU ET ALARMES Les fonctions sont divisées en menu (A) et sous-menu (B) pour Réglage Passage 2” Incrément une lecture plus compréhensible des messages de l’écran. de l’Heure Menu d’1 minute (HH) Principal Le changement et l’utilisation 2”...
  • Page 169 3.14.2 COMMUTATION SOUS-MENU B) FONCTION TD • Indique la distance partielle A) STAND-BY : en Km ou en Miles. • Commute Menu Principal et Pour remise à zéro, permet le réglage de l’heure. enfoncer le bouton MODE Permet, petits enfoncements du bouton MODE, valeur 000.0.
  • Page 170 Pour remettre à zéro cette donnée, enfoncer le bouton symbole °C (ou °F) clignotant. MODE pendant environ 2”. Dans ces cas, contacter au plus vite un Centre Autorisé MALAGUTI pour déterminer et résoudre la cause de l’anomalie.
  • Page 171 F1) Commutation Km/Miles 3.14.3 COMMUTATION MENÙ PRINCIPAL • En cas de circulation dans des pays qui adoptent un A) TOTAL/RPM : système de mesure différent, • Commute le Menu Principal. il est possible de commuter Commute le Menu Principal l’unité mesure distance parcourue et des du Sous-menu (3.14.2-A).
  • Page 172 Remarque : l’alarme est visualisée quelle que soit la fonction sélectionnée. Il faut arrêter et éteindre immédiatement le véhicule. Si l’anomalie persiste, s’adresser à un Centre Autorisé MALAGUTI. C) ALARME TENSION BATTERIE (VBATT) : • Indique le niveau de charge de la batterie.
  • Page 173 ATTENTION ! En cas d’erreur, suivre la procédure sans aucun segment. Dans ces cas, contacter au plus vite un Centre Autorisé Malaguti pour déterminer et résoudre la • Tourner la clef de contact sur ON. cause de l’anomalie.
  • Page 174 3.15 COMMUTATEURS DE GUIDON 3.16 COMMUTATEURS DE GUIDON Commutateur de guidon gauche Commutateur de guidon droit Levier frein arrière Réservoir huile frein avant Interrupteur clignotants Bouton de démarrage électrique Touche avertisseur Bouton MODE sélectionne les fonctions du tableau de bord Réservoir à...
  • Page 175 Le véhicule est fourni avec deux clefs (A-Fig.15). En cas de perte d’une des clefs, s’adresser à un Centre Autorisé MALAGUTI pour en demander un double de sécurité. En cas de perte des deux clefs, il est en effet nécessaire de remplacer tout Fig.16...
  • Page 176 3.19 BÉQUILLE CENTRALE 3.20 OUTILS FOURNIS AVEC LE VÉHICULE Le véhicule est fourni d’une boîte située sous la selle La position de la béquille centrale n’est pas contrôlée contenant les outils suivants (Fig.18 par un dispositif électronique. Il est donc possible de démarrer le moteur avec le véhicule en stationnement.
  • Page 177 RODAGE Normes d’utilisation Un bon rodage est fondamental pour la durée des parties du moteur, de la transmission et de tous les organes en CONSEILS mouvement, garantissant leur parfait fonctionnement dans le temps. Le propriétaire est personnellement responsable des conditions de son véhicule. Pendant les 1 000 premiers km Les fonctions vitales du véhicule peuvent se détériorer •...
  • Page 178 (chaud/froid) qu’en fonction de la température et de la pression ambiantes. d’entretien indiqués au Chap. 5 du présent manuel, • Maintenir la poignée de commande d’accélérateur nous vous prions de vous adresser au réseau des au minimum. Revendeurs et Concessionnaires MALAGUTI.
  • Page 179 à plat, est bien En cas d’anomalie au niveau du démarrage électrique, contacter au plus vite un Centre Autorisé Malaguti pour déterminer et résoudre la cause. Pour faire démarrer le moteur au moyen de la pédale de kick : •...
  • Page 180 Il est cependant nécessaire, après le démarrage du moteur, de s’adresser à un Centre Autorisé MALAGUTI pour contrôler les causes de ce noyage et rétablir le FREINAGE bon fonctionnement.
  • Page 181 INDICATIONS POUR LA SÉCURIÉ ET • bonnes conditions psychophysiques sont fondamentales pour une conduite en sécurité. PRINCIPAUX CONSEILS DE CONDUITE psychomédicaments, les états de fatigue ou de • Toujours porter le casque (homologué) correctement somnolence peuvent engendrer des situations attaché (même pour le passager) et des vêtements •...
  • Page 182 • Ne pas permettre au passager d’utiliser le téléphone • Ne pas transporter d’objets dépassant le véhicule vigueur, durant le voyage et lui demander de ou couvrant les dispositifs d’éclairage et de signalisation. (13-Fig.2/3). • Ne pas transporter de passagers sans les avoir •...
  • Page 183 Avant de commencer toute intervention sur le véhicule, Entretien de Routine il faut arrêter le moteur, enlever la clef de contact et attendre le refroidissement complet du moteur, du système d’échappement et du circuit de refroidissement ENTRETIEN Durant l’entretien, toujours utiliser des gants et lunettes de AVERTISSEMENTS protection et s’assurer que les composants thermiques Les interventions d’Entretien Curatif doivent absolument...
  • Page 184 Remarque : les opérations d’entretien doivent être plus fréquentes si le véhicule est utilisé dans des zones pluvieuses, poussiéreuses ou sur des parcours accidentés. Remarque : (**) Les Contrôles prévus par la garantie doivent être effectués entre une révision et l’autre. exécutées par des techniciens non autorisés MALAGUTI, sous leur responsabilité directe.
  • Page 185 S’assurer périodiquement de l’absence de fuites d’huile au niveau de la zone du bouchon de vidange, roue arrière. En cas de fuite, consulter immédiatement un Centre Autorisé MALAGUTI. 1) Positionner le scooter sur la béquille. 2) Faire tourner le moteur jusqu’à ce qu’il atteigne une Éviter que du matériel étranger pénètre dans le...
  • Page 186 LIQUIDE POUR FREINS AVANT ET ARRIÈRE Pour que le véhicule fonctionne bien et longtemps, nous conseillons de faire effectuer ces opérations auprès d’un Centre Autorisé MALAGUTI. • Le contrôle (visuel) doit être effectué à travers le regard (S-Fig.21 A-Fig.21) et frein arrière (B-Fig.21), avec le véhicule sur une surface plane et parfaitement verticale.
  • Page 187 Le niveau du liquide est satisfaisant s’il est compris En cas de défaut dans le circuit de refroidissement, nous vous conseillons de vous adresser, dès que possible, à un Centre Autorisé MALAGUTI pour un réservoir. • S’il est au-dessous de l’encoche du minimum, ajouter déjà...
  • Page 188 TABLEAU LUBRIFIANTS Remarque : la durée du véhicule dépend aussi LUBRIFIANTS TYPE DE LUBRIFIANT HUILE DE TRANSMISSION MOTEUR T35 - 80W HUILE POUR MÉLANGE CITY BIKE ULTRA (synthétique) DAILY SUPER (demi-synthétique) LUBRIFIANT POUR FILTRES À AIR AIR FILTER OIL LIQUIDE RADIATEUR TOP FLUID Concerne les véhicules dotés d’une installation de refroidissement par liquide LUBRIFIANT CIRCUIT DE FREINAGE...
  • Page 189 BOUGIE • d’éventuels résidus éliminés n’entrent dans le moteur et la remonter en la vissant à fond manuellement, Remplacement tous les 6 000 km puis, à l’aide de la clef prévue à cet effet, la serrer modérément. (vers. eau) : NGK BR8 HS L’utilisation de bougies d’un degré...
  • Page 190 L’entretien n’est limité qu’au contrôle du niveau du liquide des freins (chap. 5.4). Toute sensation de souplesse au niveau des leviers de frein pourrait indiquer la présence d’air dans le circuit hydraulique : dans ce cas, contacter un Centre Autorisé MALAGUTI pour un Fig.24...
  • Page 191 Ne faire effectuer cette opération qu’auprès d’un Centre Autorisé MALAGUTI, en • Il faut contrôler que la course du levier est bien employant uniquement des Pièces Détachées comme l’indique la Fig.26.
  • Page 192 2 Lampes halogènes 12V - 15 W (ampoules-bulbes) RÉGLAGE DU FAISCEAU LUMINEUX lumineux émis par le feu avant, auprès d’un Centre Autorisé MALAGUTI. Pour contrôler / régler l’inclinaison verticale du faisceau • Mettre le véhicule en position de marche à 10 m d’un mur.
  • Page 193 • Clignotant avant phares avant, il est nécessaire de remplacer les ampoules dès que possible. Il est conseillé MALAGUTI, en n’utilisant que des Pièces de Remplacement ampoules clignotant avant rechange Originales MALAGUTI. • Enlever le carter transparent en dévissant la vis correspondante (C-Fig.28) (droite ou gauche en...
  • Page 194 5.12.3 FEU ARRIÈRE (avec feu de stop) 5.12.4 CLIGNOTANT ARRIERE • Feu de position + stop • Clignotant arrière Ampoule 12V - 10W (W10W) Remarque : contrôler visuellement le bon Remplacement ampoules clignotant arrière fonctionnement de le feu de stop, en agissant •...
  • Page 195 5.13 FUSIBLES En cas de fusibles grillés, même s’ils ont été remplacés, il est important de s’adresser à un Le câblage électrique comprend treize fusibles, nécessaires. d’éventuelles anomalies, situés dans le logement de la batterie (Fig.31 10 A Général / Recharge Stop / Clignotants / Avertisseur 7.5 A Remplacement fusibles...
  • Page 196 5.14 BATTERIE (12V - 5Ah) Quand la batterie ou le fusible principal restent déconnectés pendant quelques minutes ou plus, il est nécessaire de reprogrammer le tableau de La batterie est positionnée à l’intérieur du logement bord numérique (voir chap. 3.14.5). prévu à...
  • Page 197 Recharge de la batterie Retrait de la batterie durant les périodes d’inactivité • Pour effectuer cette opération, nous conseillons Durant les longues périodes d’inactivité du véhicule, il d’enlever la batterie de son logement, à moins spéciale (chap. 3.11). • • Déconnecter les câbles.
  • Page 198 • introduire la clef et la tourner dans le sens des Si l’inconvénient persiste, contacter nos Centres aiguilles d’une montre. Autorisés MALAGUTI qui disposent des outils et de l’expérience nécessaire pour toute mise au point 3) Moteur noyé : ou réparation.
  • Page 199 5.16 REMISAGE 5.17 CONSEILS DE NETTOYAGE Pour garder le véhicule dans de bonnes conditions Pour que toutes les parties soient gardées dans des pendant une longue période d’inactivité, il ne faut pas conditions parfaites, nous vous conseillons de nettoyer soigneusement le véhicule. •...
  • Page 201 • La Société MALAGUTI Spa décline toute responsabilité Accessoires en cas de dommages au véhicule ou à l’utilisateur provoqués par l’installation d’accessoires non Le véhicule est prévu pour l’application de certains Spa décline toute responsabili té pour tout éventuel dommage au véhicule ou à l’utilisateur résultant •...
  • Page 202 REMARQUES : PIÈCES DE RECHANGE MALAGUTI...
  • Page 203 Indice ................. 25 1. INTRODUCCIÓN ..............2 ......26 Secciones del manual ..........3 ........... 26 Notas para la consulta del manual ......3 Puesta en marcha............28 Advertencias para el uso ..........4 Frenado ............... 28 Parada motor ............. 28 2.

Page 204: Introducción

Page 205: secciones del manual, page 206: advertencias para el uso, page 207: datos técnicos.

  • Page 208 Frenos • pinza hidráulica. • Chásis posapiés. Suspensiones Delantera: • • Trasero: • • Batería Neumáticos • •...

Page 209: Conocer El Vehículo

Page 210: neumáticos.

  • Page 211 DEPÓSITO DE ACEITE (Fig.5). No utilizar nunca un vehículo sin aceite. • A-Fig.6 • 2 mm • Fig.5 • Q8 CITY BIKE ULTRA/Q8 DAILY SUPER. PRESIÓN DEPÓSITO ACEITE (psi) CAPACIDAD TOTAL 1,4* RESERVA 0,8* La presión de los neumáticos tiene que regularse con las cubiertas a temperatura ambiente.
  • Page 212 DEPÓSITO DE COMBUSTIBLE evitar acercarse a la boca de llenado, incluso durante la operación de reabastecimiento, con cigarrillos encendidos o llamas libres (por ejemplo cerillas). Peligro de incendio. • • Extraer la llave de encendido del conmutador e introducirla en la cerradura puesta en el lado A-Fig.7 •...
  • Page 213 DEPOSITO DE LIQUIDO REFRIGERANTE COMPARTIMENTO PORTAOBJETOS de plástico del lado derecho del protector de piernas retirando la tapa de plástico (A-Fig.8 (A-Fig.8 E-Fig.18 E-Fig.18 V-Fig.8 (V-Fig.8 ESPEJO RETROVISOR Si fuera necesario reabastecer el depósito de líquido refrigerante, debe hacerse utilizando el tipo de producto prescrito en este manual o uno con características equivalentes.

Page 214: Compartimento Del Casco

Page 215: toma de corriente, page 216: salpicadero.

  • Page 217 3.14 SALPICADERO DIGITAL presionar el pulsador MODE situado en el mando derecho (7-Fig.14 del conmutador. Si no apareciera el chequeo en el display o apareciera parcialmente, diríjase a un Centro Autorizado Malaguti para su control.
  • Page 218 3.14.1 ELECCIÓN DE FUNCIONES MENÚES/SUBMENÚES Y ALARMAS menúes (A) submenúes Incremento hora de 1 minuto Incremento hora de 1 minuto MODE (7-Fig.14) presionándolo durante Poner a cero Nota: Poner a cero luces de aviso o de alarma Poner a cero cuando es necesario.
  • Page 219 3.14.2 CONMUTACIÓN SUBMENÚES B) FUNCIÓN TD • Indica la distancia parcial en A) STAND BY: Km o en Millas. • Conmuta el Menú Principal y permite regular la hora. MODE hasta visualizar el valor 000.0. presiones del MODE El medidor se pone en cero automáticamente cuando se Principal.
  • Page 220 D) AVE (Velocidad Promedio): F) TEXT (Temperatura Exterior): • Indica la temperatura del ambiente exterior. El dato está representado en a cero el dato presionando MODE. seleccionado Mph. Mide las temperaturas desde Nota: Para temperaturas menores otras dos. de 5ºC activa la alarma ICE. MODE E) MAX (Velocidad Máxima): Si el sistema detecta una...
  • Page 221 F1) Conmutación Km/Millas 3.14.3 CONMUTACIÓN MENÚ PRINCIPAL A) TOTAL /RPM: • Conmuta el Menú Principal. la unidad de medida de 3.14.2-A MODE Se accede presionando por MODE durante la distancia total recorrida MODE MODE realizada presionándolo hora. La utilización de una unidad de medida distinta Si no se presiona MODE por más a la que rige en el País donde se circula, podrá...
  • Page 222 Nota: Es necesario detener y apagar el vehículo inmediatamente. Si la anomalía persiste, diríjase a un Centro Autorizado MALAGUTI. C) ALARMA TENSIÓN BATERÍA (VBAT): • Indica el nivel de carga de la batería.
  • Page 223 D) ALARMA NIVEL COMBUSTIBLE (FUEL): 3.14.5 CONFIGURACIÓN INICIAL (SELECCIÓN MODELO) • Cuando nivel visualizan destellando correcta. MODE el sistema muestra la alarma visualice el modelo correcto. En estos casos, dirigirse rápidamente a un Centro la selección proceder como se indica a la causa de la anomalía.

Page 224: Mandos Del Manillar - Mando Derecho

Page 225: conmutador de llave.

  • Page 226 3.19 CABALLETE CENTRAL 3.20 EQUIPAMIENTO ESTÁNDAR Fig.18 A-Fig.17 Durante la maniobra de colocación sobre el caballete central, mantener el vehículo en equilibrio para evitar que se vuelque. Fig.17 Fig.18...

Page 227: Normas De Uso

  • Page 228 El control requiere unos minutos pero su seguridad y la de los demás es mucho más importante. Si programado indicados en la Sec. 5 de este exterior. Manual, diríjase Centro Autorizado Malaguti. •...
  • Page 229 • • A-Fig.19 • (6-Fig.14 4.4.1 ARRANQUE A PEDAL normalmente. Nota: P-Fig. En caso de anomalía en el arranque eléctrico, dirigirse lo antes posible a un Centro Autorizado Para arrancar el motor con la cigüeña de pedal: • A-Fig.19 • Fig.19...

Page 230: Puesta En Marcha

  • Page 231 INDICACIONES PARA LA SEGURIDAD Y • PRINCIPALES CONSEJOS PARA LA CONDUCCIÓN • • • • • • • • • • marcha constante comporta un deslizamiento • • • •...
  • Page 232 • • manillas correspondientes (13-Fig.2/3 • • • • No superar el peso máximo previsto (véanse los • • eléctricos. • Nunca distraerse o hacerse distraer durante la • • • • remolcar hacerse remolcar otros • • parado demasiado tiempo. •...

Page 233: Mantenimiento Ordinario

  • Page 234 Filtro de aire cada 2000 km cada 12000 km o 24 mesi Nota: Nota: Dada su mayor simplicidad, las operaciones de control no indicadas con el asterisco también PUEDEN ser efectuadas por técnicos no autorizados por Malaguti, bajo su directa responsabilidad.
  • Page 235 Si las hubiera, consultar con Control del nivel cada 3.000 km o 6 meses urgencia a un Centro Autorizado MALAGUTI. Evitar la entrada de materiales extraños en el cárter de la transmisión durante el control o el A-Fig.20...
  • Page 236 El aceite hidráulico es corrosivo y puede causar daños y lesiones. No mezclar aceites de distinta calidad. Controlar que la hermeticidad de las juntas sea perfecta. Sustitución cada 12.000 Km o 24 meses • completo. • Una excesiva elasticidad al accionar la palanca Centro Autorizado MALAGUTI. Fig.21...
  • Page 237 En cualquier caso de defecto en el circuito de refrigeración, se aconseja dirigirse lo antes • Q8 TOP posible a un Centro Autorizado Malaguti para FLUID. efectuar un control a fondo, aunque se haya • reparado la causa del defecto.
  • Page 238 TABLA DE LUBRICANTES Nota: LUBRICANTES TIPO DE LUBRICANTE T35 - 80W CITY BIKE ULTRA (sintético) DAILY SUPER (semi-sintético) AIR FILTER OIL TOP FLUID BRAKE FLUID DOT 4 FORK OIL...
  • Page 239 BUJÍA • Sustituir cada 6000 km después apretarla moderadamente con la llave correspondiente. (vers. agua): NGK BR8 HS (vers. aire): NGK BR7 ES Las bujías con grado térmico diferente del que se deduce de las siglas aconsejadas pueden dañar gravemente el motor. •...
  • Page 240 Fig.24 acelerador sea de 1 (Fig.25 • La regulación, si fuera necesaria, tiene que efectuarse en un Centro Autorizado MALAGUTI. inmediatamente. 5.10 REGULACIÓN DE LAS PALANCAS DE LOS FRENOS Una sensación de blandura en las palancas de los frenos puede indicar la presencia de aire en el circuito hidráulico: en ese caso dirigirse a un...
  • Page 241 Es absolutamente necesario sustituir los discos de Freno trasero freno y las pastillas desgastadas lo antes posible. Dicha operación debe ser efectuada por un Centro Autorizado Malaguti, utilizando solamente • Recambios Originales Malaguti. de la palanca sea como en la Fig.26. Recorrido en •...

Page 242: Luces

  • Page 243 Se aconseja hacer realizar esta operación en un Centro Autorizado Malaguti, utilizando solamente Recambios Sustitución bombillas indicador de dirección delantero Originales Malaguti. • Remover la envoltura transparente desatornillando el tornillo correspondiente (C-Fig.28 • L-Fig.28 • El mal funcionamiento de uno de los cuatro indicadores de dirección es señalado por el...
  • Page 244 5.12.3 LUZ TRASERA (CON LUZ DE FRENO) 5.12.4 INDICADOR DE DIRECCIÓN TRASERO • • Nota: Sustitución bombillas indicador de dirección trasero • Remover la envoltura transparente desatornillando el tornillo correspondiente (C-Fig.30 Sustitución bombillas luz trasera • L-Fig.30 • Remover la envoltura desatornillando los 2 tornillos •...
  • Page 245 5.13 FUSIBLES En caso de que un fusible sustituido se siga fundiendo, es importante dirigirse a un Centro Autorizado MALAGUTI para efectuar los controles necesarios. Fig.31 10 A 7.5 A Sustitución fusibles sec. 5.14 sustituirlo por uno de la misma capacidad.
  • Page 246 5.14 BATERÍA (12V - 5Ah) Si la batería o el fusible principal quedan desconectados unos minutos o más, es necesario No utilizar el vehículo sin la batería correctamente de piernas. posicionada y conectada a los cables del cableado principal. Ello puede causar averías Montaje de la batería y cortocircuitos a la instalación eléctrica y a sus (operación efectuada antes de la entrega)
  • Page 247 Recarga de la batería Retiro de la batería en los períodos de no utilización • (cap. 3.11 • • • conector (A-Fig.33 • • una vez por mes. ¡Peligro de explosión! No utilizar bajo ningún concepto llamas libres (encendedores, cerillas, etc.).
  • Page 248 Si el inconveniente persiste, dirigirse a un Centro 3) Motor ahogado: Autorizado MALAGUTI, que dispone del equipo y de la experiencia necesarios para cualquier tipo de puesta a punto o reparación. 4) Filtro del aire obturado o sucio:...
  • Page 249 5.16 INACTIVIDAD DEL VEHÍCULO 5.17 CONSEJOS PARA LA LIMPIEZA • • estén cerrados. por completo. • • instalarla. • • metálicas. partes térmicas. • • • • • • •...

Page 251: Accesorios

  • Page 252 NOTAS: RECAMBIOS ORIGINALES MALAGUTI...
  • Page 254 UMM 5L F1350LCAC 0308...

Rename the bookmark

Delete bookmark, delete from my manuals, upload manual.

Attention! Your ePaper is waiting for publication!

By publishing your document, the content will be optimally indexed by Google via AI and sorted into the right category for over 500 million ePaper readers on YUMPU.

This will ensure high visibility and many readers!

illustration

Your ePaper is now published and live on YUMPU!

You can find your publication here:

Share your interactive ePaper on all platforms and on your website with our embed function

illustration

M0038 Phantom F 12 R LC Diagnostica - Malaguti

  • commutatore
  • diagnostica

malaguti.ch

You also want an ePaper? Increase the reach of your titles

YUMPU automatically turns print PDFs into web optimized ePapers that Google loves.

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Premessa B CapitoloA) ATTENZIONE! Consigli prudenziali ed informazioniriguardanti la sicurezza del motociclista (utente delmotoveicolo) e la salvaguardia dell’integrità del motoveicolostesso.AITALIANOB) ATTENZIONE! Descrizioni riguardanti interventi pericolosiper il tecnico manutentore o riparatore, altriaddetti all’officina o persone estranee, per l’ambiente,per il motoveicolo e le attrezzature.BC) PERICOLO D’INCENDIOOperazioni che potrebbero innescare incendio.CD) PERICOLO DI ESPLOSIONE Operazioni che potrebberodeterminare una esplosione.DE) ESALAZIONI TOSSICHEEvidenzia il pericolo di intossicazione o infiammazionedelle prime vie respiratorie.EF) MANUTENTORE MECCANICO Operazioni cheprevedono competenza in campo meccanico/motoristico.FG) MANUTENTORE ELETTRICOOperazioni che prevedono competenza in campoelettrico/elettronico.GH) NO! Operazioni da evitare.HI) MANUALE DI OFFICINA DEL MOTORE Informazionideducibili da quella documentazione.IML) CATALOGO RICAMBIInformazioni deducibili da quella documentazione.LR02.07 EDIZIONEPAGINA

BCapitoloPremessaF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.Abbreviazioni di redazioneITALIANOF FiguraCs Coppia di serraggioP PaginaPr ParagrafoS SezioneSc SchemaT TabellaV ViteNota:nelle illustrazioni, sono richiamate frequentemente viti di fissaggio o di regolazione, evidenziate dalla lettera V. Ilnumero che segue questa lettera indica la quantità di viti identiche, presenti nel gruppo o componente oggettodella descrizione e relativa illustrazione. La lettera senza numero indica quantità 1. Nel caso di viti diverse,richiamate nella stessa figura, la V sarà seguita dal numero e da una lettera minuscola esempio: (V4a).Il riassemblaggio dei gruppi e dei componenti viene eseguito normalmente in senso inverso agli interventi dismontaggio (salvo descrizione specifica).Prima di ogni intervento, accertarsi della perfetta stabilità del motoveicolo.La ruota anteriore deve risultare ancorata, preferibilmente, sull’attrezzatura solidale alla pedana disollevamento.A paginaedizione 02.07

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Componenti Elettrici B CapitoloCOMPONENTI ELETTRICI1) SONDA TEMPERATURA ESTERNA2) COMMUTATORE CHIAVE3) PRESA DI RICARICA4) INTERRUTTORE SPIA OLIO5) AVVISATORE ACUSTICO6) INTERMITTENZA7) REGOLATORE DI TENSIONE8) CENTRALINA CDI9) RELè DI AVVIAMENTO10) capicorda masse11) SENSORE TEMPERATURA H 2O<strong>12</strong>) BATTERIA13) INTERRUTTORE RISERVA CARBURANTE14) CHOKE CONTROLLER15) SENSORE LIVELLO CARBURANTEITALIANO02.07 EDIZIONEPAGINA

GRGR-RVLBRSN-RBLB-VLN-RN-RAZN-RBL-RBL-RBL-RN-RVLVRRSRSRSB-VLBLNBL-VRB GL-BLB-VRGRBL-RAZVR-NBL-NM-N>>>>>>>>>>> >Alim. CentralinaN-RB-VLGRB-VRVRB-VL10 A7.5 A5 AR RSBL-RBCapitoloSchema Elettrico GeneraleF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.ITALIANO2221B-RNBLGR-RBL-RBLVR-NBL-NGL-BN23252720B-VROFF0FF0FFON26ONON35 W 35 W24 23 2221 2019 18 17 16 15 14 132410 WH8 H8MODE START<strong>12</strong> 1110 9NBL-VR<strong>12</strong>345678VRRSRSVRNGL-BLBL-RA B A BBL-RNNNRSRSRBLNGR-R>PREDISPOSIZIONEALLARMERS RSVL VLVR VRN NNNBLB-RGR-RNNVLVRBLB-RNGR-RAZ BLNGL-B GL-BBL-R>>Alim. 5VSignal rinvioSensore temperatura acqua.Sonda livello carburanteMODEAlim. <strong>12</strong>V V.bat.Interruttore riserva carburanteAlim. <strong>12</strong>V sotto chiave.Interruttore spia olio mix.B19NBL< BNGL-BL>>BL-VRNBLVLRSNVRRNNBLVRNNNNVR10 W NN 10 WVLAZAR0FFONVRVRVLARARLRTURNRGLHORNNBLB-RRBLVLVRM-NVLARM-NM-NRSAZRR-VRBLRBL10 WVLNM-+BLNNGLNGL-RGLR3143032<strong>12</strong>329NBL+5 6 728Run STOP>>Pick UPUscita ricarica / luci

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Schema Elettrico Generale B CapitoloSCHEMA ELETTRICO GENERALELEGENDA COLORIARAR-BLARANCIONEARANCIONE/BLUGL-BGL-VGIALLO/BIANCOGIALLO/VERDEITALIANOR-VRROSSO/VERDEGL-RGIALLO/ROSSOAZAZZURROGRGRIGIOBBIANCOMMARRONEB-VLBIANCO/VIOLAM-NMARRONE/NEROB-VRBIANCO/VERDEM-BMARRONE-BIANCOB-VLBIANCO/VIOLANNEROB-BLBIANCO/BLUN-RNERO/ROSSOB-RBIANCO-ROSSORROSSOBLBLUR-VRROSSO/VERDEBL-RBLU/ROSSORSROSABL-VRBLU/VERDEVLVIOLAGLGIALLOVRVERDEGL-BLGIALLO/BLULEGENDA SCHEMA ELETTRICO GENERALE1) VOLANO MAGNETE2) CHOKE CONTROLLER3) STARTER ELETTRICO4) BATTERIA5) FUSIBILE 10 A6) FUSIBILE 5 A7) FUSIBILE 7.5 A8) RELè DI AVVIAMENTO9) MOTORINO AVVIAMENTO10) IND. DIREZIONE POST. SX11) LUCE POSIZIONE 5W / LUCE STOP 10W<strong>12</strong>) IND. DIREZIONE POST. DX13) INTERRUTTORE SPIA OLIO14) INTERRUTTORE RISERVA CARBURANTE15) SENSORE TEMPERATURA H 2O16) SENSORE LIVELLO CARBURANTE17) REGOLATORE DI TENSIONE18) CENTRALINA CDI19) RINVIO CAPTATORE20) IND. DIREZIONE. ANT. DX21) INTERRUTTORE STOP ANTERIORE22) COMMUTATORE DESTRO23) COMMUTATORE CHIAVE24) PRESA DI RICARICA25) CRUSCOTTO26) SONDA TEMPERATURA ESTERNA27) DOPPIO FARO28) COMMUTORE SINISTRO29) INTERRUTTORE STOP POSTERIORE30) IND. DIREZIONE. ANT. SX31) INTERMITTENZA32) AVVISATORE ACUSTICO02.07 EDIZIONEPAGINA

BCapitoloControllo InterruttoriF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.CONFIGURAZIONE CONNETTORE CRUSCOTTOITALIANO1) RPM RS2) FRECCIA DESTRA VR13) SEGNALE SENSORE HALL B14) PULSANTE MODE GR-R3) SPIA LUCI RS15) - -4) RETRO ILLUMINAZIONE RS16) FRECCIA SINISTRA VL5) TEMPERATURA ESTERNA N-R17) GND (-) N6) SOTTOCHIAVE (+<strong>12</strong>V) BL18) SONDA CARBURANTE GR7) VCC SENSORE HALL (+5V) GL-BL19) SONDA RESIST. WTEMP B/VR8) OLIO MIX B-VL20) - -9) POSITIVO BATTERIA BL-R21) - -10) - -22) - -11) - -23) - -<strong>12</strong>) - -24) SPIA RIS. CARB. BL-VR24 PIN10 paginaedizione 02.07

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Controllo Interruttori B CapitoloCONTROLLO INTERRUTTORIPROCEDURE DI CONTROLLO- Usando un Tester (Cod. 08609500), controllare gli interruttori, verificando la continuità fra i loro terminali,per accertare che siano collegati correttamente.- Sostituire l’interruttore, se una sola delle combinazioni possibili non dà continuità.Impostare il tester sulla funzione Ω.ITALIANOF. 1COLLEGAMENTO INTERRUTTORI ILLUSTRATO IN QUESTO MANUALE- Il presente Manuale contiene schemi come quello qui sotto, che illustrano i collegamenti dei terminali degliinterruttori (commutatore chiave, interruttore freno, pulsante “Mode”, ecc...).- La prima colonna da sinistra indica le diverse posizioni dell’interruttore, la riga superiore indica i colori deicavi collegati ai terminali dell’interruttore.- Il simbolo “ ” indica terminali attraverso i quali esiste continuità, cioè un circuito chiuso, in una dataposizione dell’interruttore.- In questo schema:- “B/R” e “N” hanno continuità con l’interruttore in posizione “ON”.F. 202.07 EDIZIONEPAGINA 11

GL-BNBL-NVR-NBL-RBLBCapitoloControllo InterruttoriF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.POSIZIONE INTERRUTTORI E COLLEGAMENTO CONNETTORIITALIANO1) INTERRUTTORE STOP POSTERIORE2) INTERRUTTORE INDICATORI DI DIREZIONE3) COMANDO AVVISATORE ACUSTICO4) INTERRUTTORE STOP ANTERIORE5) INTERRUTTORE PULSANTE “MODE”6) INTERRUTTORE DI AVVIAMENTO “START”7) COMMUTATORE A CHIAVE51 2 3VLM-NVRLRBL0FFONGR-RBL1R40FFONAZAR2563640FFONNB-R77RBLOFFONNOTA: L’interruttore di avviamento è chiuso quando il pulsante “START” è premuto.L’interruttore “STOP” è chiuso quando si aziona la leva del freno.<strong>12</strong> paginaedizione 02.07

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Fusibili B CapitoloFUSIBILICONTROLLO DEI FUSIBILIATTENZIONE: posizionare sempre l’interruttore principale su “OFF”, quando si controllano o si sostituisconoi fusibili, o si rischia un corto circuito.Procedura di controllo:- Collegare il Tester (Cod. 08609500) al fusibile e controllarne la continuità.ITALIANONOTA: Mettere il selettore del Tester su “Ω” (funzione sonora).- Se il Tester indica “I” e non suona, sostituire il fusibile.Procedure di sostituzione:- Porre la chiave in “OFF”.- Installare un nuovo fusibile col corretto amperaggio.- Porre la chiave in “ON”.- Accendere tutti gli interruttori, per verificare il funzionamento dei relativi sistemi elettrici.- Se il fusibile si brucia nuovamente, verificare il circuito interessato.ATTENZIONE: non usare mai un fusibile con un amperaggio diverso da quello specificato. Non usarealtri materiali al posto del fusibile.Un fusibile inadatto causa danni estesi all’impianto elettrico, guasti all’accensione eall'illuminazione e potrebbe anche causare un incendio.F. 3ABCF. 4A) 10A Generale / RicaricaB) 5A Stop / Frecce / Avvisatore acusticoC) 7.5A Luci / Starter02.07 EDIZIONEPAGINA 13

BCapitoloSistema di AccensioneF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.SISTEMA DI ACCENSIONEITALIANOSe il sistema di accensione dovesse smettere di funzionare, controllare:1) ConDIZIONI CANDELA2) RESISTENZA PIPETTA CANDELA3) RESISTENZA CENTRALINA CDI4) RESISTENZA PICK-UP STATORE5) CONTINUITà COMMUTATORE CHIAVE6) COLLEGAMENTI DEL SISTEMA DI ACCENSIONE1. Condizioni candela- Verificare le condizioni della candela.- Vedi Manuale Officina Motore.- Non conforme: sostituire la candela.F. 52. Resistenza pipetta candela- Rimuovere il cappuccio della candela.- NOTA: Nel rimuovere la pipetta candela, non tirare.- Rimozione Ruotare in senso antiorario.- Collegamento Ruotare in senso orario.- Prima di collegare la pipetta candela, controllare il cavo di A.T. e tagliarlo di circa 5 mm.- Collegare il Tester (KW) alla pipetta candela, come segue:- Terminale (+) del Tester Lato candela (1).- Terminale (-) del Tester Lato cavo alta tensione (2).- Resistenza cappuccio candela: 5 KW a 20°C.- Non conforme: sostituire la pipetta candela.2Tester (kW)1F. 614 paginaedizione 02.07

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema di Accensione B Capitolo3. Resistenza centralina CDI (rossa)- Collegare il Tester (2kW) alla centralina CDI come segue:- Terminale (+) del Tester Vite A.T. (V).- Terminale (-) del Tester PIN 1 (GND).- Resistenza: 525 ÷ 640 W a 20°C (F.7a).- Terminale (+) del Tester PIN 1 (GND).- Terminale (-) del Tester PIN 2 (PICK-UP).- Resistenza: 335 ÷ 385 W a 20°C (F.7b).- Non conforme: sostituire la centralina CDI (Cod. 02411000).ITALIANO1Tester (2kW)V21Tester (2kW)F. 7aF. 7b4. Resistenza Pick/up statore- Rimuovere il connettore a due vie del cablaggio.- Collegare il Tester (W) al connettore del volano magnete (V).- Terminale (+) del Tester Cavo rosso (1).- Terminale (-) del Tester Massa (2).- Resistenza Pick/up statore: 195 ÷ 205 W a 20°C.- Non conforme: sostituire lo statore.Tester (W)V1RGL2F. 802.07 EDIZIONEPAGINA 15

GL-BNBL-NVR-NBL-RBLBCapitoloSistema di AccensioneF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.ITALIANO5. Continuità commutatore a chiave- Scollegare il commutatore a chiave dall’impianto.- Collegare il Tester (W) come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo giallo/bianco (1).- Terminale (-) del Tester Cavo nero (2).- Ruotare la chiave in posizione “OFF” e “ON”.- Verificare la continuità del commutatore a chiave.- Non conforme: sostituire il commutatore a chiave.vedi “Controllo interruttori” pag. 11Tester (W)OFFON21F. 96. Collegamenti del sistema di accensione- Verificare i collegamenti del sistema di accensione.- NOTA: Prestare attenzione al corretto inserimento dei cavi al connettore (C) della centralina CDI.- Non conforme: ripristinare i collegamenti del sistema di accensione.vedi “Schema elettrico”.C1POS.DESTINAZIONE CAVI2341 GND (N)2 PICK-UP (GL/R)3 STOP MOTORE (GL/B)4 REGOLATORE DI TENSIONE (B)F. 1016 paginaedizione 02.07

+F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema Avviamento B CapitoloSISTEMA DI AVVIAMENTOSe il sistema di avviamento dovesse smettere di funzionare, controllare:1) CONTINUITà FUSIBILE 10A / 5A2) CONDIZIONI DELLLA BATTERIA3) FUNZIONAMENTO DEL MOTORINO AVVIAMENTO4) FUNZIONAMENTO DEL RELè AVVIAMENTO5) COMMUTATORE A CHIAVE6) INTERRUTTORE STOP ANTERIORE E POSTERIORE7) INTERRUTTORE DI AVVIAMENTO (START)8) COLLEGAMENTI DEL SISTEMA DI AVVIAMENTOITALIANO1. Continuità fusibile 10A / 5A- Rimuovere il fusibile.- Collegare il Tester (W) al fusibile.- Verificare la continuità del fusibile.- Non conforme: sostituire il fusibile.Tester (W)F. 1<strong>12</strong>. Condizioni della batteria- Verificare le condizioni della batteria.- Voltaggio minimo: <strong>12</strong>,5 V.- Densità della soluzione elettrolitica: 1.280 g/dm 3- Non conforme: pulire i terminali.Ricaricare o sostituire la batteria.BATTERIA<strong>12</strong> V5Ah-F. <strong>12</strong>02.07 EDIZIONEPAGINA 17

BCapitoloSistema AvviamentoF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.ITALIANO3. Motorino avviamento- Utilizzare un cavo ponte (3), per collegare il terminale positivo della batteria (1) al cavo del motorino diavviamento (2), come indicato in figura.AVVERTENZA: Per effettuare il ponte, usare un cavo compatibile con l’assorbimento elettrico delmotorino di avviamento, in modo da evitare che si “bruci”.- Verificare il funzionamento del motorino di avviamento.- Non conforme: sostituire il motorino di avviamento.321BLRB-RRF. 134. Relè avviamento- Collegare la batteria ai terminali del relè di avviamento (4) con cavi ponte (1), come segue:- Cavo (+) della batteria Cavo rosso.- Cavo (-) della batteria Cavo bianco/rosso.ATTENZIONE: Non invertire i collegamenti della batteria.Quando si collega la batteria al relè, evitare di innescare cortocircuiti tra i terminalipositivo e negativo.- Verificare il funzionamento del motorino di avviamento.- Non conforme: sostituire il relè di avviamento.BLRRB-R41F. 1418 paginaedizione 02.07

GL-BNBL-NVR-NBL-RBLF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema Avviamento B Capitolo5. Commutatore a chiave- Scollegare il commutatore a chiave dall’impianto.- Collegare il Tester (W), come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo blu/rosso (1).- Terminale (-) del Tester Cavo blu (2).- Ruotare la chiave in posizione “OFF” e “ON”.- Verificare la continuità del commutatore a chiave.- Non conforme: sostituire il commutatore a chiave.vedi “Controllo interruttori”, pag. 11ITALIANOTester (W)OFFON21F. 156. Interruttore Stop anteriore e posteriore- Scollegare i cavi dagli interruttori (A).- Collegare il Tester (W) ai terminali (T1-T2).- Verificare la continuità tra i terminali.- Non conforme: sostituire l’interruttore Stop.vedi “Controllo interruttori” pag. 111T.1 T.2Tester (W)A21) Leva freno anteriore oposteriore tirata2) Leva freno anteriore oposteriore non tirataF. 1602.07 EDIZIONEPAGINA 19

BCapitoloSistema AvviamentoF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.7. Interruttore di avviamento (Start)ITALIANO- Scollegare il connettore a 4 vie del commutatore destro.- Collegare il Tester (W) al connettore, come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo bianco/rosso (1).- Terminale (-) del Tester Cavo nero (2).- Premere il pulsante “START”.- Verificare la continuità.- Non conforme: sostituire il commutatore destro.GR-RBL0FFONMODENB-R0FFONSTARTTester (W)GR-RBLB-RN<strong>12</strong>F. 178. Collegamenti del sistema di avviamento- Verificare i collegamenti del sistema di avviamento.- Non conforme: ripristinare i collegamenti del sistema di avviamento.Vedi “Schema elettrico”.20 paginaedizione 02.07

+F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema di Carica B CapitoloSISTEMA DI CARICASe il sistema di carica dovesse smettere di funzionare, controllare:1) CONTINUITà FUSIBILE 10A2) VOLTAGGIO DI CARICA BATTERIA3) RESISTENZA BOBINA DI CARICA4) COLLEGAMENTI IMPIANTO DI RICARICAITALIANO1. Continuità fusibile 10A- Rimuovere il fusibile.- Collegare il Tester (W) al fusibile.- Verificare la continuità del fusibile.- Non conforme: sostituire il fusibile.Tester (W)F. 182. Voltaggio di carica batteria- Collegare il contagiri induttivo al cavo della candela.- Collegare il Tester (DC 20 V) alla batteria, come segue:- Terminale (+) del Tester Terminale (+) della batteria (1).- Terminale (-) del Tester Terminale (-) della batteria (2).- Avviare il motore e portarlo a 5000 giri/min.- Verificare il voltaggio della batteria.- Voltaggio di carica: 13,5 ~ 14,5 V.- Non conforme: proseguire la ricerca.- NOTA: Utilizzare una batteria completamente carica.BATTERIA<strong>12</strong> V5Ah-Tester (DC 20 V)<strong>12</strong>F. 1902.07 EDIZIONEPAGINA 21

BCapitoloSistema di CaricaF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.3. Resistenza bobina di caricaITALIANO- Scollegare il connettore del volano magnete.- Collegare il Tester (W), come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo giallo (1).- Terminale (-) del Tester Massa (2).- Resistenza bobina di carica: 1 ÷ 1,2 W a 20°C.- Non conforme: sostituire lo statore.Tester (W)RGL21F. 204. Collegamenti del sistema di ricarica- Verificare i collegamenti del sistema di ricarica.- Conforme: sostituire il regolatore di tensione (Cod. 02602600).- Non conforme: ripristinare i collegamenti del sistema di ricarica.Vedi “Schema elettrico”.22 paginaedizione 02.07

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema di Illuminazione B CapitoloSISTEMA DI ILLUMINAZIONESe il sistema di illuminazione dovesse smettere di funzionare, controllare:1) CONTINUITà FUSIBILE 7,5A2) RESISTENZA BOBINA LUCI3) CONTINUITà CAVO GIALLO4) REGOLATORE DI TENSIONEITALIANO5) COLLEGAMENTI IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE1. Continuità fusibile 7,5A- Rimuovere il fusibile.- Collegare il Tester (W) al fusibile.- Verificare la continuità del fusibile.- Non conforme: sostituire il fusibile.Tester (W)F. 2<strong>12</strong>. Resistenza bobina luci- Scollegare il connettore del volano magnete.- Collegare il Tester (W), come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo giallo (1).- Terminale (-) del Tester Massa (2).- Resistenza bobina luci: 1 ÷ 1,2 W a 20°C.- Conforme: proseguire la ricerca.- Non conforme: sostituire lo statore.Tester (W)1RGL2F. 2202.07 EDIZIONEPAGINA 23

BCapitoloSistema di IlluminazioneF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.ITALIANO3. Continuità cavo giallo- Ricollegare il connettore del volano.- Scollegare il connettore del regolatore di tensione.- Collegare il Tester (W), come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo giallo (1).- Terminale (-) del Tester Cavo nero (2).- Resistenza: 1 ÷ 1,2 W a 20°C.- Non conforme: cavo giallo interrotto tra connettore volano e connettore regolatore di tensione.Riparare.Vedi “Schema elettrico”.R-VRNBL-RGLB2Tester (W)1F. 234. Regolatore di tensione- Collegare il Tester (AC 20 V) al connettore del regolatore di tensione (lasciandolo inserito), come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo rosso/verde (1).- Terminale (-) del Tester Cavo nero (2).- Avviare il motore a 5000 giri/min.- Tensione: > <strong>12</strong> V.- Non conforme: sostituire il regolatore di tensione (Cod. 02602600).R-VRNBL-RGL 2B1Tester (AC 20 V)F. 245. Collegamenti del sistema di illuminazione- Verificare i collegamenti del sistema di illuminazione.- Non conforme: ripristinare i collegamenti del sistema di illuminazione.vedi “Schema elettrico”.24 paginaedizione 02.07

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema di Illuminazione B CapitoloSe il faro anteriore dovesse smettere di funzionare, controllare:1) CONTINUITà LAMPADINA E RELATIVO INNESTO2) TENSIONE AL PORTALAMPADA1. Continuità lampadina e relativo innesto- Rimuovere la lampadina.- Collegare il Tester (W) alla lampadina.- Verificare la continuità della lampadina.- Non conforme: sostituire la lampadina.ITALIANO2. Tensione al portalampada- Collegare il Tester (AC 20 V) al connettore del faro, come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo rosa (1).- Terminale (-) del Tester Cavo nero (2).- Avviare il motore a 5000 giri/min.- Tensione al portalampada: > <strong>12</strong> V.- Non conforme: cavo rosa interrotto. Riparare.Vedi “Schema elettrico”.Tester (AC 20 V)35 W 35 WH8H8A BRSNABRSN1 2F. 2502.07 EDIZIONEPAGINA 25

BCapitoloSistema di IlluminazioneF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.Se la spia luci cruscotto dovesse smettere di funzionare, controllare:1) TENSIONE AL CRUSCOTTOITALIANO1. Tensione al cruscotto- Collegare il Tester (AC 20 V) al connettore del cruscotto, come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo rosa (PIN 3).- Terminale (-) del Tester Cavo nero (PIN 17).- Avviare il motore a 5000 giri/min.- Tensione al cruscotto: > <strong>12</strong> V.- Conforme: sostituire il cruscotto- Non conforme: cavo rosa interrotto. Riparare.Vedi “Schema elettrico”.- NOTA: Se la spia non si accende col “CHECK”, sostituire il cruscottoPIN 3BL-RB-VLGL-BLBLN-RRSRSVRRS<strong>12</strong> 2411 231098765432<strong>12</strong>22<strong>12</strong>019181716151413BL-VRNVLGR-RBB-VRGRPIN 17Tester (AC 20 V)F. 2626 paginaedizione 02.07

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema di Illuminazione B CapitoloSe la luce posteriore dovesse smettere di funzionare, controllare:1) CONTINUITà LAMPADA2) TENSIONE AL PORTALAMPADA1. Continuità lampada- Rimuovere la lampadina.- Collegare il Tester (W) alla lampadina.- Verificare la continuità della lampada.- Non conforme: sostituire la lampadaITALIANO2. Tensione al portalampada- Collegare il Tester (AC 20 V) al connettore del faro, come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo rosa (1).- Terminale (-) del Tester Cavo nero (2).- Avviare il motore a 5000 giri/min.- Tensione al portalampada: > <strong>12</strong> V.- Non conforme: cavo rosa interrotto. Riparare.Vedi “Schema elettrico”.Tester (AC 20 V)<strong>12</strong>F. 2702.07 EDIZIONEPAGINA 27

+BCapitoloSistema di SegnalazioneF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.SISTEMA DI SEGNALAZIONEITALIANOSe il sistema di segnalazione dovesse smettere di funzionare, controllare:1) CONTINUITà FUSIBILE 10 A2) CONDIZIONI DELLA BATTERIA3) COMMUTATORE A CHIAVE4) COLLEGAMENTI IMPIANTO DI SEGNALAZIONE1. Continuità fusibile 10 A- Rimuovere il fusibile.- Collegare il Tester (W) al fusibile.- Verificare la continuità del fusibile.- Non conforme: sostituire il fusibile.Tester (W)F. 282. Condizioni della batteria- Verificare le condizioni della batteria.- Voltaggio minimo: <strong>12</strong>,5 V.- Densità della soluzione elettrolitica: 1.280 g/dm 3- Non conforme: pulire i terminali.Ricaricare o sostituire la batteria.BATTERIA<strong>12</strong> V5Ah-F. 2928 paginaedizione 02.07

GL-BNBL-NVR-NBL-RBLF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema di Segnalazione B Capitolo3. Commutatore a chiave- Scollegare il commutatore a chiave dall’impianto.- Ruotare la chiave in “ON”- Collegare il Tester (W), come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo blu/rosso (1).- Terminale (-) del Tester Cavo blu (2).- Verificare la continuità del commutatore a chiave.- Non conforme: sostituire il commutatore a chiave.Vedi “Controllo interruttori”, pag. 11ITALIANOTester (W)OFFON21F. 304. Collegamenti del sistema di segnalazione- Verificare i collegamenti del sistema di segnalazione.- Non conforme: ripristinare i collegamenti del sistema di segnalazione.Vedi “Schema elettrico”.02.07 EDIZIONEPAGINA 29

AZBCapitoloSistema di SegnalazioneF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.Se l’avvisatore acustico dovesse smettere di funzionare, controllare:1) INTERRUTTORE AVVISATORE ACUSTICO2) TENSIONE ALL’AVVISATORE ACUSTICOITALIANO3) MASSA AVVISATORE ACUSTICO1. Interruttore avvisatore acustico (Horn)- Scollegare il connettore a sei vie del commutatore sinistro.- Premere il pulsante (Horn) per attivare l’avvisatore acustico.- Collegare il Tester (W) al connettore, come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo arancione (1).- Terminale (-) del Tester Cavo azzurro (2).- Verificare la continuità dell’interruttore (con pulsante premuto) .- Non conforme: sostituire commutatore sinistro.LRVLVRVLM-N M-NTURNAR VR0FFAZARONHORNTester (W)<strong>12</strong>F. 3<strong>12</strong>. Tensione all’avvisatore acustico (Horn)- Collegare il Tester (DC 20 V) all’avvisatore acustico, come segue- Terminale (+) del Tester Cavo arancione (1).- Terminale (-) del Tester Massa telaio (2).- Ruotare la chiave in “ON”.- Premere il pulsante (Horn).- Tensione all’avvisatore acustico: > <strong>12</strong> V.- Non conforme: ripristinare i collegamenti del circuito di alimentazione dell’avvisatore acustico.Vedi “Schema elettrico”.Tester (DC 20 V)+NAR21F. 3230 paginaedizione 02.07

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema di Segnalazione B Capitolo3. Massa avvisatore acustico- Scollegare il cavo nero dal terminale dell’avvisatore acustico.- Collegare con un cavo ponte (1) tra il terminale (2) e la massa telaio (3).- Ruotare la chiave in “ON”.- Premere il pulsante (Horn) per attivare l’avvisatore acustico.- Conforme: ripristinare il collegamento tra il cavo nero e la massa telaio.Vedi “Schema elettrico”.- Non conforme: sostituire l’avvisatore acustico.ITALIANO<strong>12</strong>3+NARF. 33Se la luce stop dovesse smettere di funzionare, controllare:1) CONTINUITà FUSIBILE 5 A2) CONTINUITà LAMPADINA E RELATIVO INNESTO3) INTERRUTTORE FRENO ANTERIORE E POSTERIORE4) TENSIONE INNESTO LAMPADINA1. Continuità fusibile 5A- Rimuovere il fusibile.- Collegare il Tester (W) al fusibile.- Verificare la continuità del fusibile.- Non conforme: sostituire il fusibile- NOTA: Se il fusibile da 5 A risulta non conforme, non funzionerà nemmeno l’intermittenza.Tester (W)F. 3402.07 EDIZIONEPAGINA 31

BCapitoloSistema di SegnalazioneF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.ITALIANO2. Continuità lampadina e relativo innesto- Rimuovere la lampadina.- Collegare il Tester (W) alla lampadina.- Verificare la continuità della lampadina e del suo innesto.- Non conforme: sostituire la lampadina o il suo innesto.3. Interruttore freno anteriore e posteriore- Scollegare i cavi dagli interruttori (A).- Collegare il Tester (W) ai terminali (T1-T2).- Verificare la continuità tra i terminali.- Non conforme: sostituire l’interrutore di Stop.Vedi “Controllo interruttori” pag. 111T.1 T.2Tester (W)A21) Leva freno anteriore oposteriore tirata2) Leva freno anteriore oposteriore non tirataF. 354. Tensione innesto lampadina- Collegare il Tester (DC 20 V) al connettore dell’innesto lampadina, come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo rosso (1).- Terminale (-) del Tester Cavo nero (2).- Ruotare la chiave in “ON”.- Tirare la leva del freno anteriore o posteriore- Tensione all’innesto lampadina: > <strong>12</strong> V.- Non conforme: ripristinare cavo rosso interrotto.vedi “Schema elettrico”.- NOTA: Se la massa risultasse interrotta, non funzionerebbe nemmeno la luce posteriore.1Tester (DC 20 V)2F. 3632 paginaedizione 02.07

AZAZF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema di Segnalazione B CapitoloSe gli indicatori di direzione e la relativa spia dovessero smettere di funzionare,controllare:1) CONTINUITà FUSIBILE 5 A2) INTERRUTTORE INDICATORE DI DIREZIONE3) TENSIONE INTERMITTENZA4) CONTINUITà CAVO MARRONE/NEROITALIANO1. Fusibile 5A- Rimuovere il fusibile.- Collegare il Tester (W) al fusibile.- Verificare la continuità del fusibile.- Non conforme: sostituire il fusibile.Tester (W)F. 372. Interruttore indicatori di direzione- Scollegare il connettore a sei vie del commutatore sinistro.- Collegare il Tester (W) ai cavi, come segue:- Attivare gli indicatori di direzione destri:- Terminale (+) del Tester Cavo marrone/nero (1).- Terminale (-) del Tester Cavo verde (2).- Attivare gli indicatori di direzione sinistri:- Terminale (+) del Tester Cavo marrone/nero (1).- Terminale (-) del Tester Cavo viola (3).- Deve esserci continuità in entrambi i casi.- Non conforme: sostituire commutatore sinistro.Tester (W)Tester (W)LRVRVLVLM-N M-NTURNAR VR0FFAZARONHORNLRVRVLVLM-N M-NTURNAR VR0FFAZARONHORN2131F. 38aF. 38b02.07 EDIZIONEPAGINA 33

AZBCapitoloSistema di SegnalazioneF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.3. Tensione intermittenzaITALIANO- Scollegare il connettore dell’intermittenza.- Collegare il Tester (DC 20 V), come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo blu (1).- Terminale (-) del Tester Massa telaio (2).- Ruotare la chiave in “ON”.- Tensione all’intermittenza: > <strong>12</strong> V.- Non conforme: cavo blu interrotto. Riparare.Vedi “Schema elettrico”.1Tester (DC 20 V)MM-NBL2F. 394. Continuità cavo marrone/nero- Scollegare il connettore dell’intermittenza.- Scollegare il connettore del commutatore sinistro.- Collegare il Tester (W) ai terminali dei rispettivi connettori.- Verificare la continuità del cavo marrone/nero- Conforme: sostituire intermittenza- Non conforme: cavo marrone/nero interrotto tra intermittenza e commutatore sinistro. Riparare.Vedi “Schema elettrico”.MM-NBLLRVLVRVLM-N M-NTURNAR VR0FFAZARONHORNTester (W)F. 4034 paginaedizione 02.07

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema di Segnalazione B CapitoloSe gli indicatori di direzione destro o sinistro dovessero smettere di funzionare,verificare:1) CONTINUITà LAMPADINA E RELATIVO INNESTO2) TENSIONE PORTALAMPADA DESTRO O SINISTRO1. Continuità lampadina e relativo innesto- Rimuovere la lampadina.- Collegare il Tester (W) alla lampadina.- Verificare la continuità della lampadina.- Non conforme: sostituire la lampadina.Vedi “Controllo interruttori”, pag. 11ITALIANO2. Tensione portalampada destro o sinistro- Collegare il Tester (DC 20 V) al connettore dell’innesto lampadina, come segue:- Indicatore di direzione sinistro (A):- Terminale (+) del Tester Cavo viola (1).- Terminale (-) del Tester Massa telaio (2).- Indicatore di direzione destro (B):- Terminale (+) del Tester Cavo verde (3).- Terminale (-) del Tester Massa telaio (4).- Ruotare la chiave in “ON”.- Agire sull’interruttore per attivare gli indicatori di direzione sinistri (A)- Agire sull’interruttore per attivare gli indicatori di direzione destri (B)- Tensione al portalampada: > <strong>12</strong> V.- Non conforme: ripristinare il collegamento tra l’interruttore degli indicatori di direzione e il connettoredell’innesto lampadina.Vedi “Schema elettrico”.Tester (DC 20 V) Tester (DC 20 V)AB10 W210 W4VLNNVR13F. 41aF. 41b02.07 EDIZIONEPAGINA 35

BCapitoloSistema di SegnalazioneF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.Se il pulsante “MODE” dovesse smettere di funzionare, controllare:1) CONTINUITà PULSANTE “MODE”2) TENSIONE AL PULSANTE “MODE”ITALIANO3) CONTINUITà CAVO GRIGIO/ROSSO1. Continuità pulsante “Mode”- Scollegare il connettore a quattro vie del commutatore destro.- Collegare il Tester (W) al connettore, come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo blu (1).- Terminale (-) del Tester Cavo grigio/rosso (2).- Premere il pulsante “Mode”.- Verificare la continuità.- Non conforme: sostituire il commutatore destro.GR-RBL0FFONMODENB-R0FFONSTARTTester (W)GR-RBLB-RN21F. 4236 paginaedizione 02.07

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema di Segnalazione B Capitolo2. Tensione al pulsante “Mode”- Collegare il Tester (DC 20 V) al connettore (lato impianto), come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo blu (1).- Terminale (-) del Tester Massa telaio (2).- Ruotare la chiave in “ON”.- Tensione al commutatore destro: > <strong>12</strong> V.- Non conforme: cavo blu interrotto. Riparare.Vedi “Schema elettrico”.ITALIANOGR-RBL0FFONMODENB-R0FFONSTARTTester (DC 20 V)2GR-RBLB-RN1F. 433. Continuità cavo grigio/rosso- Collegare il Tester (W), come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo grigio/rosso (commutatore destro) (1).- Terminale (-) del Tester Cavo grigio/rosso (PIN 14 cruscotto) (2).- Conforme: sostituire lo strumento digitale.- Non conforme: cavo grigio/rosso interrotto. Riparare.Vedi “Schema elettrico”.BL-RB-VLGL-BLBLN-RRSRSVRRS<strong>12</strong> 2411 231098765432<strong>12</strong>22<strong>12</strong>019181716151413BL-VRNVLBB-VRGRGR-R2Tester (W)0FFONGR-RMODEGR-RBLBLB-RN0FFONNSTARTB-RF. 44102.07 EDIZIONEPAGINA 37

BCapitoloSistema di SegnalazioneF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.Se l’indicatore temperatura H 2O non funziona correttamente, controllare:1) RESISTENZA SONDA TEMPERATURA H 2OITALIANO- NOTA: Il mancato collegamento della sonda verrà segnalato facendo lampeggiare il led e il relativosimbolo sul display.F. 45Allarme temperatura liquidoQuando la temperatura del liquido raggiunge il suo valore limite (all’accensione dell’ultimo segmentodell’apposita barra grafica), si attiva l’allarme.La procedura consiste nell’accendere in modo fisso la spia relativa alla temperatura liquido.Per evitare di segnalare falsi allarmi, tale messaggio è rappresentato solo se il contatto rimane amassa per un periodo di tempo superiore ai dieci secondi.LHF. 461. Resistenza sonda temperatura H 2O- La lettura della temperatura H 2O avviene in accordo con la seguente tabella:°C resistenza (W) Segmenti≤ 30 >2060 030 ÷ 39 059 ÷ <strong>12</strong>49 140 ÷ 49 <strong>12</strong>50 ÷ 891 250 ÷ 59 890 ÷ 591 360 ÷ 79 590 ÷ 281 480 ÷ 94 280 ÷ 161 595 ÷ 99 160 ÷ 151 6100 ÷ 104 150 ÷ 134 7>105 ≤ 133 838 paginaedizione 02.07

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema di Segnalazione B CapitoloSe la segnalazione Olio Mix non dovesse essere corretta, controllare:1) SONDA OLIO2) VERIFICA TENSIONE1. Sonda olio- Scollegare il connettore della sonda olio ed estrarla dal serbatoio.- Collegare il Tester (W) al connettore, come segue:- Terminale (+) del Tester Innesto (1).- Terminale (-) del Tester Innesto (2).- Verificare la continuità del galleggiante (A). In presenza di continuità, il galleggiante scorre liberamente esi posiziona alla base della sonda.- Non conforme: sostituire la sonda olio.ITALIANOTester (W)<strong>12</strong>F. 47A2. Verifica tensione- Collegare il Tester (DC 20 V) al connettore (lato impianto), come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo blu (1).- Terminale (-) del Tester Massa telaio (2).- Ruotare la chiave in “ON”.- Tensione alla sonda olio: > <strong>12</strong> V.- Conforme: cavo bianco/viola interrotto tra sonda e strumento digitale (PIN 8). Riparare.Vedi “Schema elettrico”.- Non conforme: cavo blu interrotto. Riparare.Vedi “Schema elettrico”.BL B/VLTester (DC 20 V)<strong>12</strong>F. 4802.07 EDIZIONEPAGINA 39

BCapitoloSistema di SegnalazioneF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.ITALIANONOTA: Ogni volta che il sensore chiude (V dc), il sistema attiva la procedura di allarme, che consistenell’accensione fissa del logo dell’olio sul display e la spia rossa corrispondente. Il sistemacontinua comunque ad essere completamente operativo. Per evitare di segnalare falsi allarmi,tale messaggio viene rappresentato solo se il contatto rimane chiuso a positivo per un periododi tempo non inferiore a circa 15 secondi.L’allarme viene visualizzato qualunque sia la funzione selezionata.F. 49Se la segnalazione del livello carburante non dovesse essere corretta, controllare:1) RESISTENZA SONDA CARBURANTE2) CONTINUItà CAVO GRIGIO- NOTA: L’informazione è visualizzata in forma grafica attraverso la barra a otto segmenti posizionatanella parte inferiore destra del display, accompagnata dall’accensione del logo “fuel”.F. 50- ATTENZIONE: Il mancato collegamento della sonda verrà segnalato facendo lampeggiare il relativosimbolo sul display.F. 5140 paginaedizione 02.07

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema di Segnalazione B Capitolo1. Resistenza sonda carburante- La lettura della sonda avviene in accordo alla seguente tabella:Livello fuel (litri) resistenza (W) Segmenti. >85 non leggibili3.5 ≥ 85 1 + allarme6 - 6.5 75 ÷ 84 26.51 - 7 64 ÷ 74 37.1 - 7. - 63 47.6 - 8 41 ÷ 51 58.1 - 8.5 30 ÷ 40 68.6 - 9 15 ÷ 29 79.2 ÷ 9.9 (full) ≤ 14 8ITALIANO- Scollegare il connettore della sonda carburante (S).- Fare un ponte (1) tra il cavo grigio e il cavo nero del connettore (lato impianto).- Ruotare la chiave in “ON” e attendere alcuni secondi (CHECK SPIE).- Barra grafica con 0 segmenti: proseguire la ricerca.- Barra grafica con 8 segmenti: sostituire la sonda carburante.~ ~1GR NSF. 5202.07 EDIZIONEPAGINA 41

BCapitoloSistema di SegnalazioneF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.ITALIANO2. Continuità cavo grigio- Collegare il Tester (W).- Verificare la continuità del cavo grigio tra connettore sonda carburante (1) e connettore cruscotto (PIN 18) (2).- Conforme: cavo nero interrotto (connettore sonda). Riparare.Vedi “Schema elettrico”.- Non conforme: cavo grigio interrotto. Riparare.Vedi “Schema elettrico”.BL-RB-VLGL-BLBLN-RRSRSVRRS<strong>12</strong> 2411 231098765432<strong>12</strong>22<strong>12</strong>019181716151413BL-VRNVLGR-RBB-VRGR2Tester (W)GR N1F. 5342 paginaedizione 02.07

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema di Segnalazione B CapitoloAllarme livello carburanteQuesto allarme viene attivato da un interruttore posto nella parte anteriore del serbatoio.Quando il livello del carburante raggiunge il suo valore limite (a 3,5 litri), sono visualizzati lampeggiantisul display il primo segmento della barra grafica relativa ed il logo “fuel”, che avverte l’utentedell’ingresso del veicolo in zona riserva.Per evitare di segnalare falsi allarmi, il messaggio è rappresentato solo se il contatto rimane chiusoa massa per un periodo di tempo superiore a dieci secondi.ITALIANOF. 54- ATTENZIONE: Nel caso di anomalia della lettura delle sonde, il sistema visualizza l’allarme facendolampeggiare il logo fuel e il contorno della barra grafica.Per evitare di segnalare falsi allarmi, il messaggio è rappresentato solo se il contattorimane chiuso a massa per un periodo di tempo superiore a dieci secondi.F. 5502.07 EDIZIONEPAGINA 43

BCapitoloSistema di SegnalazioneF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.ITALIANOSe il cruscotto (funzione tachimetro) dovesse funzionare in modo non corretto,controllare:1) TENSIONE CAPTATORE C/KM2) SEGNALE AL CRUSCOTTO3) CONTINUITà CAVO BIANCO1. Tensione al captatore c/Km- Scollegare il connettore a tre vie del captatore c/Km.- Collegare il Tester (DC 20 V) al connettore, come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo giallo/blu (1).- Terminale (-) del Tester Cavo nero (2).- Ruotare la chiave in “ON”.- Tensione al captatore c/Km: 5 ±0,5 V.- Non conforme: verificare la continuità del cavo nero (-) e del cavo gialo/blu (+5V), (vedi schema elettrico).- Se i cavi risultano integri, sostituire il cruscotto digitale.Tester (DC 20 V)BBNGL-BLNBL2 1F. 5644 paginaedizione 02.07

F<strong>12</strong>R L.C. 50 cc. Sistema di Segnalazione B Capitolo2. Segnale al cruscotto- Collegare il Tester (DC 20 V) al connettore del cruscotto (senza scollegarlo), come segue:- Terminale (+) del Tester Cavo bianco cruscotto (PIN 13) (1).- Terminale (-) del Tester Cavo nero (PIN 17) (2).BL-RB-VLGL-BLBLN-RRSRSVRRS<strong>12</strong> 2411 231098765432<strong>12</strong>22<strong>12</strong>019181716151413BL-VRNVLBB-VRGRGR-R2Tester (DC 20 V)ITALIANOF. 57a- Ruotare la chiave in “ON”.- Far girare la ruota in senso di marcia e verificare la tensione, come segue:- Captatore (3) Asola disco (4).- Tensione: 5 ±0,5 V.- Captatore (3) Corpo disco (5).- Tensione: 0,20 ±0,15 V.- Non conforme: proseguire la ricerca.1Tester (DC 20 V)Tester (DC 20 V)43F. 57b F. 57c5302.07 EDIZIONEPAGINA 45

BCapitoloSistema di SegnalazioneF<strong>12</strong>R L.C. 50 cc.ITALIANO3. Continuità cavo bianco- Verificare la continuità del cavo bianco tra connettore captatore c/Km (1) e connettore cruscotto (PIN 13) (2).- Non c’è continuità: cavo bianco interrotto. Riparare.Vedi “Schema elettrico”.- C’è continuità: sostituire il captatore C/km.BL-RB-VLGL-BLBLN-RRSRSVRRS<strong>12</strong> 2411 231098765432<strong>12</strong>22<strong>12</strong>019181716151413BL-VRNVLGR-RBB-VRGR2Tester (W)BBNNBLGL-BL1F. 58Allarme ICEQuando la temperatura rilevata dal sensore diventa minore o uguale a 4°C, il sistema attiva la routinedi allarme per segnalare la possibile presenza di ghiaccio (indipendentemente dalla funzione visualizzata),accendendo il relativo logo di allarme (ALLARME ICE), che viene mostrato fisso.Tale configurazione non pregiudica in alcun modo la funzionalità dello strumento: tutte le funzionipreviste dalla strumentazione sono disponibili.La condizione di allarme cessa quando la temperatura sale nuovamente sopra i 5°C.F. 5946 paginaedizione 02.07

  • More documents
  • Recommendations

TAV. F 10 WAP Restyling KAT EURO 2-2004 - Malaguti

  • Page 5 and 6: F12R L.C. 50 cc. Premessa B Capitol
  • Page 7 and 8: F12R L.C. 50 cc. Componenti Elettri
  • Page 9 and 10: F12R L.C. 50 cc. Schema Elettrico G
  • Page 11 and 12: F12R L.C. 50 cc. Controllo Interrut
  • Page 13 and 14: F12R L.C. 50 cc. Fusibili B Capitol
  • Page 15 and 16: F12R L.C. 50 cc. Sistema di Accensi
  • Page 17 and 18: +F12R L.C. 50 cc. Sistema Avviament
  • Page 19 and 20: GL-BNBL-NVR-NBL-RBLF12R L.C. 50 cc.
  • Page 21 and 22: +F12R L.C. 50 cc. Sistema di Carica
  • Page 23 and 24: F12R L.C. 50 cc. Sistema di Illumin
  • Page 25 and 26: F12R L.C. 50 cc. Sistema di Illumin
  • Page 27 and 28: F12R L.C. 50 cc. Sistema di Illumin
  • Page 29 and 30: GL-BNBL-NVR-NBL-RBLF12R L.C. 50 cc.
  • Page 31 and 32: F12R L.C. 50 cc. Sistema di Segnala
  • Page 33 and 34: AZAZF12R L.C. 50 cc. Sistema di Seg
  • Page 35 and 36: F12R L.C. 50 cc. Sistema di Segnala
  • Page 37 and 38: F12R L.C. 50 cc. Sistema di Segnala
  • Page 39 and 40: F12R L.C. 50 cc. Sistema di Segnala
  • Page 41 and 42: F12R L.C. 50 cc. Sistema di Segnala
  • Page 43 and 44: F12R L.C. 50 cc. Sistema di Segnala
  • Page 45 and 46: F12R L.C. 50 cc. Sistema di Segnala

Extended embed settings

Inappropriate

You have already flagged this document. Thank you, for helping us keep this platform clean. The editors will have a look at it as soon as possible.

Mail this publication

Delete template.

Are you sure you want to delete your template?

DOWNLOAD ePAPER

This ePaper is currently not available for download. You can find similar magazines on this topic below under ‘Recommendations’.

Save as template?

logo

illimitato di documenti e lettura senza pubblicità

Guest Download Banner

Nessuna pubblicità fastidiosa e download illimitato di tutte le pubblicazioni

7 giorni di prova gratuita!*

logo

  • Aiuto & Supporto
  • Protezione dati
  • Gestione dei Cookie
  • Cookie settings

contachilometri phantom f12 non funziona

Choose your language

Main languages

Further languages

  • Bahasa Indonesia

Performing this action will revert the following features to their default settings:

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!

La Casa del Contachilometro

Contachilometri non funziona: quali sono le cause?

da RED | Mag 2, 2023 | Senza categoria

Contachilometri non funziona

Il contachilometri è uno strumento fondamentale per ogni veicolo, in quanto permette di tenere traccia del chilometraggio percorso. Tuttavia, può succedere che il contachilometri smetta di funzionare e questo può creare non pochi problemi.

In questo articolo, spiegheremo le cause più comuni del malfunzionamento del contachilometri e cosa si può fare per risolvere il problema.

Mai come in questi casi sapere a chi affidarsi per ripristinare il contachilometri del proprio veicolo è fondamentale: La Casa del Contachilometro è l’officina di Mantova specializzata proprio in queste lavorazioni.

Vendita e riparazione di contachilometri sono il nostro pane quotidiano, grazie anche ad un magazzino rifornito delle più svariate strumentazioni, di ogni marchio e della migliore qualità.

Cosa può causare il malfunzionamento del contachilometri?

Il malfunzionamento del contachilometri può essere causato da diversi fattori, tra cui:

1. Problemi elettrici : il contachilometri dipende da un circuito elettrico per funzionare e, quindi, eventuali problemi con il cablaggio o con i fusibili possono causare il malfunzionamento.

2. Guasti meccanici : il contachilometri è collegato al sistema di trasmissione del veicolo e un guasto in questo sistema può impedire il corretto funzionamento del contachilometri.

3. Sensori difettosi : i sensori che misurano la velocità del veicolo possono essere difettosi, impedendo al contachilometri di funzionare correttamente.

Come risolvere il problema del contachilometri non funzionante?

La risoluzione del problema dipende dalle cause del malfunzionamento. Se il problema è di natura elettrica, può essere necessario sostituire i fusibili o riparare il cablaggio.

Se il problema è di natura meccanica, può essere necessario sostituire i componenti del sistema di trasmissione del veicolo. Se il problema è legato ai sensori, questi potrebbero dover essere sostituiti.

Contachilometri auto non funziona: cosa fare?

Se il contachilometri della tua auto non funziona, la prima cosa da fare è portare il veicolo presso un’officina specializzata in contachilometri.

A Mantova e provincia puoi affidarsi alla competenza di Casa del Contachilometro: un nostro meccanico esperto sarà in grado di diagnosticare il problema e trovare una soluzione. Inoltre, è importante che il contachilometri sia riparato il prima possibile per evitare problemi futuri in caso di vendita del veicolo.

Se il contachilometri della tua auto non funziona, non esitare a contattarci. Siamo un’officina specializzata in contachilometri e possiamo aiutarti a risolvere il problema. Prenota qui un check up della tua auto

Articoli recenti.

  • Controllo chilometraggio auto, come evitare truffe
  • Taratura sensori velocità per auto
  • Lettura tachigrafo digitale, come funziona
  • Contagiri digitale moto, come funziona
  • Contagiri digitale auto, a cosa serve

You are using an outdated browser. Please upgrade your browser to improve your experience.

Cosa fare se il contachilometri non funziona?

contachilometri phantom f12 non funziona

Se il contachilometri del tuo veicolo non funziona correttamente, potrebbero esserci diverse cause possibili. Ecco alcuni suggerimenti su cosa potresti fare:

  • Controlla i fusibili: Verifica se ci sono fusibili bruciati che potrebbero essere responsabili del malfunzionamento del contachilometri. Consulta il manuale del veicolo per individuare la posizione dei fusibili e controllali attentamente.
  • Verifica i collegamenti elettrici: Assicurati che tutti i collegamenti elettrici relativi al contachilometri siano saldamente connessi. Potrebbero esserci fili allentati o corrosi che causano il problema.
  • Contatta un meccanico: Se non sei in grado di risolvere il problema da solo, è consigliabile portare il veicolo da un meccanico esperto. Possono eseguire una diagnosi approfondita e riparare il contachilometri.

Ricorda che queste sono solo alcune possibili soluzioni e potrebbero non risolvere il problema specifico del tuo veicolo. È sempre consigliabile consultare un professionista qualificato per una diagnosi accurata e una riparazione adeguata.

Cerchi un professionista che ti aiuti con questa domanda?

Ernesto logo

Cosa posso fare se il mio cancello non funziona?

Cosa posso fare se il mio cancello non funziona? Il primo passo da fare è contattare un fabbro esperto. Il professionista sarà in grado di esaminare il cancello e valutare il problema per individuarne la causa e procedere alla riparazione.

La gpu - cos'è, cosa fa & come funziona? - 2#?

La GPU - Cos'è, Cosa fa & Come funziona? - 2#?

Che cosa devo fare se il mio sistema di cablaggio strutturato non funziona?

Che cosa devo fare se il mio sistema di cablaggio strutturato non funziona? Se il tuo sistema di cablaggio strutturato non funziona, è consigliabile contattare un professionista esperto per effettuare una verifica del sistema e risolvere eventuali problemi.

Quanto segna di più il contachilometri?

Il contachilometri segna di più ogni volta che si percorre una distanza superiore a zero. Ad esempio, se si guida per 10 chilometri, il contachilometri segnerà un aumento di 10 chilometri. Tuttavia, senza specificare informazioni aggiuntive come la distanza effettiva percorsa, non è possibile fornire una risposta esatta su quanto segna di più il contachilometri in un dato momento.

Che sensibilità ha il contachilometri parziale di un'auto?

Il contachilometri parziale di un'auto può avere una sensibilità variabile a seconda del modello e del tipo di veicolo. In generale, il contachilometri parziale registra i chilometri percorsi da quando è stato azzerato o resettato. Ad esempio, se si è guidato per 100 km dopo aver azzerato il contachilometri parziale, questo mostrerà 100 km. Tuttavia, è importante notare che la sensibilità effettiva del contachilometri parziale può dipendere da vari fattori come l'accuratezza dell'apparato di misurazione, l'eventuale errore di calibrazione e il corretto funzionamento del sistema di registrazione dei chilometri. È sempre consigliabile fare riferimento al manuale del proprietario dell'auto per avere un'idea più precisa sulla sensibilità del contachilometri parziale del veicolo specifico.

Cosa fare se il termostato non funziona?

Se il termostato non funziona, potresti provare a controllare se l'alimentazione è correttamente collegata e se le batterie sono cariche. Potresti anche verificare se il termostato è impostato correttamente e se il display mostra correttamente le informazioni. Inoltre, potresti controllare se c'è un problema con il sistema di riscaldamento o di raffreddamento che potrebbe influire sul funzionamento del termostato. Se non riesci a risolvere il problema da solo, potrebbe essere necessario contattare un tecnico specializzato per una diagnosi e una riparazione.

Cosa fare se il vivavoce non funziona?

Se il vivavoce non funziona, ci sono diverse possibilità di risoluzione del problema. Potresti provare a seguire questi passaggi: 1. Verifica che il vivavoce sia attivato correttamente sul tuo dispositivo. Controlla le impostazioni del tuo telefono o dispositivo e assicurati che il vivavoce sia abilitato. 2. Assicurati che il volume del vivavoce sia impostato correttamente. A volte il volume potrebbe essere impostato troppo basso e potresti non sentire nulla. Aumenta il volume per vedere se risolvi il problema. 3. Riavvia il tuo dispositivo. A volte un semplice riavvio può risolvere problemi tecnici temporanei, incluso il malfunzionamento del vivavoce. 4. Controlla se il problema è causato da un'applicazione o un aggiornamento recente. Se hai installato o aggiornato recentemente un'applicazione che potrebbe influire sul funzionamento del vivavoce, prova a disabilitarla o disinstallarla per vedere se il problema si risolve. Se non riesci a risolvere il problema con questi suggerimenti, potrebbe essere necessario contattare l'assistenza tecnica del produttore del tuo dispositivo per ulteriori indicazioni e supporto specifico.

Cosa fare se il pos non funziona?

Se il POS non funziona, ci sono diverse azioni che è possibile intraprendere. Ad esempio, potresti provare a riavviare il dispositivo e verificare se il problema si risolve. In alternativa, potresti contattare il supporto tecnico del provider del POS per ricevere assistenza o segnalare il problema. Potresti anche cercare una soluzione temporanea, come accettare pagamenti in contanti o tramite un altro tipo di dispositivo di pagamento, se disponibile.

Cosa fare se il clistere non funziona?

Cosa fare se il touchpad non funziona?

Cosa fare se il lassativo non funziona?

Se il lassativo non funziona, ci sono diverse cose che si possono fare. Ad esempio, si potrebbe provare a aumentare l'assunzione di liquidi per favorire l'effetto del lassativo. Inoltre, si potrebbe aggiungere più fibre alla propria dieta per aiutare a stimolare il movimento intestinale. In alcuni casi, potrebbe essere necessario consultare un medico per valutare altre opzioni di trattamento, come l'utilizzo di lassativi diversi o l'individuazione di eventuali problemi di salute sottostanti che potrebbero causare la stitichezza. È importante ricordare che è sempre consigliabile consultare un professionista medico per una valutazione personalizzata e consigli specifici.

Cosa fare se il microfono non funziona?

Problemi con il microfono ecco cosa puoi fare:.

Hai controllato le impostazioni del microfono?

Assicurati che il microfono non sia silenziato o disattivato nelle impostazioni del tuo dispositivo. Controlla anche se hai selezionato il microfono corretto come dispositivo di input.

Hai provato a riavviare il dispositivo?

Spegni e riaccendi il dispositivo per vedere se il problema si risolve. A volte un semplice riavvio può risolvere i problemi tecnici temporanei.

Hai verificato il livello del volume del microfono?

Controlla se il livello di volume del microfono è impostato correttamente. Potrebbe essere troppo basso o completamente silenziato.

Hai provato un altro microfono?

Se hai la possibilità, prova a utilizzare un altro microfono per determinare se il problema è con il microfono stesso o con il dispositivo.

Hai aggiornato i driver del microfono?

Verifica se ci sono aggiornamenti disponibili per i driver del tuo microfono e installali se necessario. I driver obsoleti possono causare problemi di funzionamento del microfono.

Hai controllato le app e i programmi in uso?

Alcune app o programmi possono avere impostazioni specifiche per il microfono. Assicurati di controllare le impostazioni di tutte le applicazioni in uso per verificare se c'è qualcosa che potrebbe influire sul funzionamento del microfono.

Hai contattato l'assistenza tecnica?

Se hai esaurito tutte le possibili soluzioni e il microfono non funziona ancora, potrebbe essere necessario contattare l'assistenza tecnica del tuo dispositivo o del produttore del microfono per ulteriori assistenza e supporto.

Cosa fare se il frigorifero non funziona?

Se il frigorifero non funziona, ci sono alcune cose che puoi fare per cercare di risolvere il problema:

  • Controlla se il frigorifero è correttamente collegato alla presa elettrica.
  • Assicurati che l'interruttore di alimentazione del frigorifero sia acceso.
  • Verifica se la temperatura impostata sul frigorifero è corretta.
  • Pulisci le bobine di raffreddamento posteriori del frigorifero per rimuovere eventuali accumuli di polvere o sporcizia.
  • Controlla se la guarnizione della porta del frigorifero è danneggiata o usurata e, se necessario, sostituiscila.
  • Se non riesci a risolvere il problema da solo, contatta un tecnico specializzato per una diagnosi e una riparazione professionale.

Cosa fare se il ripetitore non funziona?

Se il ripetitore non funziona, ci sono diverse azioni che puoi intraprendere per risolvere il problema. Prima di tutto, verifica che il ripetitore sia correttamente collegato all'alimentazione e che tutte le connessioni siano salde. Se tutto sembra essere in ordine, prova a riavviare il ripetitore spegnendolo e riaccendendolo. Se il problema persiste, potresti provare a riposizionare il ripetitore in un'altra area della casa o dell'ufficio per migliorare la copertura del segnale. Inoltre, potresti verificare se ci sono eventuali ostacoli fisici che potrebbero interferire con il segnale, come pareti spesse o oggetti metallici. Se non riesci a risolvere il problema da solo, potresti contattare il supporto tecnico del produttore del ripetitore per ottenere assistenza aggiuntiva.

Cosa fare se il display non funziona?

Se il display non funziona, ci sono diverse possibili soluzioni da provare. Ecco alcuni esempi: 1. Verifica che il cavo di alimentazione sia correttamente collegato sia al display che alla fonte di alimentazione. Potresti anche provare a sostituire il cavo con uno nuovo per escludere un problema di connessione difettosa. 2. Controlla se il display ha un interruttore di accensione separato. Assicurati che sia acceso correttamente. 3. Prova a collegare il display a un'altra fonte di input, come un laptop o un lettore DVD. Se funziona con una diversa fonte di input, potrebbe esserci un problema con la connessione al tuo dispositivo originale. 4. Riavvia sia il tuo dispositivo che il display. A volte, un semplice riavvio può risolvere problemi temporanei. 5. Se il display ha un menu di impostazioni, prova a navigare attraverso di esso per cercare eventuali opzioni di risoluzione dei problemi o di ripristino delle impostazioni predefinite. 6. Se nessuna delle soluzioni precedenti funziona, potrebbe esserci un problema hardware con il display stesso. In questo caso, potresti dover contattare il produttore o portare il display a un tecnico specializzato per la riparazione. Ricorda che le soluzioni dipendono dal tipo specifico di display e dalle sue caratteristiche. Assicurati di consultare anche il manuale di istruzioni del tuo dispositivo per ulteriori suggerimenti e indicazioni specifiche.

Cosa fare se il tachigrafo non funziona?

Se il tachigrafo non funziona, è importante prendere delle misure immediate per risolvere il problema. Alcune possibili soluzioni potrebbero includere: 1. Controllare se il problema è dovuto a un malfunzionamento dell'apparecchio stesso o se è causato da un difetto nell'installazione o nel cablaggio. In caso di malfunzionamento del tachigrafo, potrebbe essere necessario sostituirlo o ripararlo. 2. Verificare se il problema è dovuto a un errore nella chiave o nella carta del conducente. Potrebbe essere necessario sostituire o riprogrammare la chiave o la carta. 3. Assicurarsi che l'apparecchio sia adeguatamente alimentato e che non ci siano problemi di connessione elettrica. Potrebbe essere necessario controllare i fusibili e le connessioni elettriche. 4. Contattare un tecnico specializzato o un centro di assistenza autorizzato per ottenere supporto e consulenza. Essi saranno in grado di diagnosticare il problema in modo accurato e fornire una soluzione adeguata. È importante tenere presente che queste sono solo alcune possibili soluzioni e che la risposta esatta dipenderà dal tipo di tachigrafo e dal problema specifico riscontrato.

Cosa fare se il modem non funziona?

Come risolvere il problema se il modem non funziona?

Possibili soluzioni:

  • Controllare se il cavo di alimentazione è correttamente inserito nella presa elettrica.
  • Verificare se il cavo di rete è correttamente collegato alla porta WAN del modem.
  • Riavviare il modem spegnendolo e riaccendendolo dopo alcuni secondi.
  • Controllare le luci del modem per individuare eventuali anomalie o segnalazioni di errore.
  • Verificare le impostazioni di configurazione del modem, come SSID, password, e canale di trasmissione.
  • Effettuare un reset di fabbrica del modem (attenzione: questa operazione cancellerà tutte le impostazioni personalizzate).
  • Contattare l'assistenza tecnica del provider internet per ulteriori indicazioni o eventualmente richiedere l'intervento di un tecnico.

Se non sei in grado di risolvere il problema da solo, è consigliabile chiedere aiuto a un esperto o al supporto tecnico del tuo provider internet.

Come si vedono i km reali di una macchina?

Per vedere i km reali di una macchina, è possibile fare riferimento al suo contachilometri. Il contachilometri è uno strumento presente sul cruscotto dell'auto che registra la distanza percorsa in chilometri. Tuttavia, è importante notare che il contachilometri potrebbe non fornire un'esatta indicazione dei km reali se è stato alterato o manipolato. In alcuni casi, potrebbe essere necessario richiedere un rapporto di manutenzione o un'ispezione da parte di un esperto per determinare con precisione i km reali di una macchina.

Cosa fare se il botox non funziona?

Cosa fare se il trattamento con botox non produce risultati desiderati.

Sebbene il botox sia generalmente efficace nel ridurre temporaneamente le rughe e le linee di espressione, ci sono casi in cui il trattamento potrebbe non funzionare come previsto. In tali situazioni, è consigliabile intraprendere le seguenti azioni:

  • Consultare il medico: In caso di insoddisfazione con i risultati del trattamento con botox, è fondamentale programmare una visita di follow-up con il medico o lo specialista che ha eseguito l'iniezione. Il medico sarà in grado di valutare la situazione e consigliare le opzioni disponibili.
  • Esplorare altre opzioni di trattamento: Se il botox non ha prodotto i risultati desiderati, è possibile considerare altre opzioni di trattamento per ridurre le rughe e le linee di espressione. Queste possono includere trattamenti alternativi come filler dermici, microdermoabrasione o peeling chimici.
  • Valutare la possibilità di un ritocco: In alcuni casi, potrebbe essere necessario un ritocco del trattamento con botox per ottenere i risultati desiderati. Il medico o lo specialista sarà in grado di valutare se un ulteriore trattamento con botox è appropriato nel tuo caso.
  • Considerare altri fattori: È importante considerare che i risultati del trattamento con botox possono variare da persona a persona. Potrebbero esserci fattori individuali che influenzano l'efficacia del botox, come l'età, il tipo di pelle e la gravità delle rughe. Il medico o lo specialista sarà in grado di fornire ulteriori informazioni e consigli specifici in base alla tua situazione.

È sempre consigliabile discutere delle proprie aspettative e preoccupazioni con un professionista medico qualificato prima di intraprendere qualsiasi trattamento estetico.

Cosa fare se il casello non funziona?

Cosa fare in caso di malfunzionamento del casello.

Se il casello non funziona correttamente, ci sono diverse azioni che puoi intraprendere per cercare di risolvere il problema. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Controlla la connessione: Assicurati che il casello sia correttamente collegato all'alimentazione e che ci sia una connessione stabile alla rete.
  • Riavvia il casello: Prova a spegnere e riaccendere il casello per resettarlo e ripristinare eventuali errori temporanei.
  • Verifica le impostazioni: Controlla le impostazioni del casello per assicurarti che siano corrette e che non ci siano eventuali errori di configurazione.
  • Contatta l'assistenza: Se non riesci a risolvere il problema da solo, contatta l'assistenza tecnica del casello per ottenere ulteriori indicazioni e supporto.

Ricorda che queste sono solo alcune possibili soluzioni e che potrebbero variare a seconda del tipo di casello e del problema specifico riscontrato.

Cosa fare se il cialis non funziona?

Cosa fare se il cialis non funziona.

Sebbene il Cialis sia un farmaco efficace per il trattamento della disfunzione erettile, potrebbe non funzionare per tutti gli individui. In caso il Cialis non abbia l'effetto desiderato, è possibile considerare le seguenti opzioni:

1. Consultare un medico:

È consigliabile consultare un medico o uno specialista per valutare la situazione e ottenere un'adeguata valutazione medica. Un professionista sarà in grado di consigliare le migliori soluzioni basate sulle specifiche esigenze del paziente.

2. Regolare il dosaggio:

Il medico potrebbe suggerire di regolare la dose di Cialis. A volte, un dosaggio più elevato potrebbe essere necessario per ottenere l'effetto desiderato. Tuttavia, è fondamentale seguire sempre le indicazioni del medico e non modificare autonomamente la dose prescritta.

3. Provare un altro farmaco:

Esistono diversi farmaci per il trattamento della disfunzione erettile, come il Viagra o il Levitra. In alcuni casi, un altro farmaco potrebbe essere più efficace nel raggiungere l'erezione desiderata. Tuttavia, è importante consultare un medico prima di cambiare farmaco.

4. Esplorare altre opzioni di trattamento:

Oltre ai farmaci, esistono altre opzioni di trattamento per la disfunzione erettile. Queste possono includere terapie psicologiche, interventi chirurgici o l'utilizzo di dispositivi per il raggiungimento dell'erezione. Un medico specialista sarà in grado di consigliare la soluzione più adatta a ciascun individuo.

È fondamentale ricordare che ogni persona è diversa e ciò che funziona per una potrebbe non funzionare per un'altra. Pertanto, è sempre consigliabile consultare un medico per ottenere una valutazione personalizzata e individuale.

Cosa fare se il joystick non funziona?

Se il joystick non funziona, puoi provare diverse soluzioni per risolvere il problema. Innanzitutto, assicurati che il joystick sia correttamente collegato al dispositivo o al computer. Se è collegato correttamente, prova a riavviare il dispositivo e verificare se ci sono aggiornamenti del software disponibili per il joystick. Puoi anche controllare le impostazioni del joystick nel menu delle opzioni del gioco o del software che stai utilizzando per assicurarti che sia correttamente configurato. Se tutte queste soluzioni non risolvono il problema, potrebbe essere necessario sostituire il joystick o contattare il supporto tecnico per ulteriori assistenza.

Cosa fare se il mouse non funziona?

Se il mouse non funziona, ci sono diverse cose che si possono fare per risolvere il problema. Prima di tutto, è consigliabile controllare se il mouse è correttamente collegato al computer. Verifica che il cavo sia inserito correttamente nella porta USB o, se il mouse è wireless, assicurati che le batterie siano cariche e che il ricevitore sia collegato correttamente. Se il mouse è collegato correttamente ma continua a non funzionare, prova a riavviare il computer. A volte, un semplice riavvio può risolvere il problema. Se il mouse continua a non funzionare, prova a collegare un altro mouse per verificare se il problema è con il mouse stesso o con il computer. Se l'altro mouse funziona correttamente, potrebbe essere necessario sostituire il mouse non funzionante. Se invece anche l'altro mouse non funziona, potrebbe essere un problema con la porta USB o con i driver del mouse. In questo caso, prova a collegare il mouse a un'altra porta USB o a disinstallare e reinstallare i driver del mouse. Se non sei in grado di risolvere il problema da solo, potrebbe essere necessario contattare il supporto tecnico per ulteriori assistenza.

Cosa fare se il tipo nat non funziona?

Cosa fare se il tipo nat non funziona.

Se riscontri problemi con il tipo NAT, ci sono diverse azioni che puoi intraprendere per cercare di risolvere il problema. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Controlla le impostazioni del router: assicurati che il router sia correttamente configurato per il tipo NAT che desideri utilizzare. Potrebbe essere necessario aprire le porte o abilitare specifiche funzionalità nel router.
  • Verifica le impostazioni di rete del dispositivo: controlla le impostazioni di rete del tuo dispositivo e assicurati che siano correttamente configurate per consentire la connessione NAT.
  • Riavvia il router e il dispositivo: prova a riavviare sia il router che il dispositivo e verifica se il problema persiste.
  • Aggiorna il firmware del router: se disponibile, assicurati di avere l'ultima versione del firmware del router installata, poiché potrebbe risolvere eventuali bug o problemi noti.
  • Contatta il provider di servizi Internet: se tutte le altre soluzioni non funzionano, potrebbe essere necessario contattare il tuo provider di servizi Internet per assistenza aggiuntiva. Potrebbero essere in grado di fornire indicazioni specifiche per il tuo setup di rete.

Seguendo queste indicazioni, dovresti essere in grado di affrontare e risolvere i problemi con il tipo NAT. Tuttavia, ricorda che ogni situazione può essere diversa e potrebbe essere necessario cercare ulteriori risorse o chiedere assistenza specializzata per risolvere il problema specifico che stai affrontando.

Cosa fare se wallet non funziona?

Se Wallet non funziona, ci sono diverse soluzioni possibili. Una delle prime cose da fare è controllare la connessione internet e assicurarsi che sia stabile. Inoltre, potresti provare a riavviare l'applicazione o il dispositivo su cui stai utilizzando Wallet. Se il problema persiste, potrebbe essere utile controllare se ci sono aggiornamenti disponibili per l'app Wallet e installarli. In alcuni casi, potrebbe essere necessario disinstallare e reinstallare l'app per risolvere eventuali errori. Se non si riesce a risolvere il problema da soli, potrebbe essere opportuno contattare il supporto tecnico dell'app Wallet o cercare assistenza online attraverso forum o gruppi di discussione specifici. Tuttavia, è importante notare che le soluzioni esatte possono variare a seconda dell'app Wallet specifica che stai utilizzando e dei problemi specifici che stai riscontrando. Pertanto, è sempre consigliabile cercare informazioni specifiche in base all'applicazione che si sta utilizzando.

Come riparare il contachilometri

Introduzione.

Il contachilometri della propria automobile può smettere di funzionare in seguito a una problematica legata principalmente al malfunzionamento dell'ingranaggio interno . Quest'ultimo può essere infatti usurato e necessitare quindi di un intervento di manutenzione. Sappiamo l'importanza che presenta in ogni automobile questo importante strumento che misura la distanza percorsa. Con una buona dose di pazienza e di attenzione il contachilometri può essere riparato correttamente sia autonomamente che rivolgendosi all'intervento di un tecnico professionista . Attraverso i passaggi seguenti andremo a vedere come bisogna procedere per riparare in completa autonomia questo fondamentale strumento che è presente in ogni automobile. Qualora doveste riscontrare dei problemi o nel caso in cui non siate particolarmente esperti in questo campo, il consiglio è quello di rivolgervi a un elettrauto o comunque a un esperto, in maniera tale da non rischiare di danneggiare la vostra automobile.

Scollegare il cavo

Per prima cosa, è necessario andare a scollegare il cavo dal polo negativo della batteria dell'automobile: per effettuare questa operazione è necessario utilizzare un cacciavite a testa piatta, con il quale bisognerà sollevare con estrema delicatezza la guarnizione posta sul bordo del tachimetro che si trova sul cruscotto. Quindi dovrete rimuoverla con attenzione. A questo punto, sarà necessario estrarlo dalla sede, prestando particolare attenzione a non scollegare i cavi elettrici. Una volta raggiunto il calibro, dovrete appuntarvi su un foglio di carta l'esatta modalità di collegamento del circuito corrispondente. A seguire, dovrete scollegarlo afferrandolo alla base e tirandolo lievemente verso l'esterno. Adesso andate ad appoggiare il fronte del calibro sulla superficie di lavoro e rimuovere le viti dalla parte posteriore del case mediante un cacciavite a croce della giusta grandezza. Una volta che sono state rimosse tutte quante le viti, potrete finalmente toglierlo dal suo involucro, per poi girarlo a faccia in su.

Estrarre il dispositivo

Successivamente bisognerà afferrare il dispositivo che viene utilizzato per azzerare il contachilometri ed estrarlo delicatamente fuori dal calibro. Nel caso in cui si dovesse avvertire una certa resistenza, basterà posizionare un dito sotto il quadrante del manometro ed esercitare una pressione verso l'alto, dove la lancetta vi passa attraverso e lo collega nella sede del motore. La carcassa del motore è simile ad una piccola scatola di plastica nera, connessa al retro del quadrante ed isolata dal corpo in metallo del calibro che contiene il tachimetro. Ora, si potrà andare a rimuovere l'ago del tachimetro, esercitando una pressione sulla sua base rotonda e ruotandolo in senso orario fino a quando non si arresta. A seguire, bisognerà rimuoverlo delicatamente mentre viene scosso avanti ed indietro. L'ago è molto facile che si spezzi o si pieghi, quindi è fondamentale non forzarlo eccessivamente e procedere con estrema cautela.

Ripristinare il tachimetro

A questo punto si dovranno andare a svitare e togliere le due viti posizionate a fronte del calibro, utilizzando un cacciavite molto piccolo. Una volta che sono state tolte, si potrà andare a rimuovere il meccanismo del contachilometri fuori dal quadrante: per eseguire questa operazione bisognerà leva con un cacciavite a testa piatta sull'ingranaggio, in maniera tale da estrarlo dalla sua sede. Infine, non si deve fare altro che andare a collocare il dispositivo sostitutivo in posizione, premendo fino a quando si avvertirà un rumore caratteristico. Per concludere, bisognerà semplicemente procedere col ripristinare in sede le viti che fissano il tachimetro al cruscotto dell'automobile.

Potrebbe interessarti anche

Guide più lette, come lavare una macchina dopo il car wrapping, come prepararsi per l'esame di pratica per la moto, come cambiare le classiche lampadine degli angel eyes con le lampadine a led, segnala contenuti non appropriati, guide simili, come riparare il fanale della bicicletta, come riparare la carena con la vetroresina, come riparare un piccolo ammacco di carrozzeria con lo stucco, come riparare ammaccature con una ventosa, come riparare un taglio su un sedile di pelle di un'auto, manutenzione: come riparare il parafango dell'auto, come riparare una rigatura sul parabrezza, come riparare e ripristinare il serbatoio di una moto con la tankerite.

Nessun prodotto

  • ALIMENTAZIONE
  • CARTER COPERCHIO POMPA ACQUA
  • FILTRI OLIO E ARIA
  • RICAMBI ELETTRICI
  • SERBATOI BENZINA-RUBINETTI BENZINA
  • CINGHIE TRASMISSIONI
  • KIT RULLI VARIATORE-TASSELLI TRAINO
  • SRUMENTAZIONE
  • SERIE CALOTTE STERZO
  • PORTA RUOTA
  • PORTA TARGA
  • PORTAPACCHI ANTERIORI-POSTERIORI
  • COPRIDISCO MOTOCICLI-SCOOTER
  • PARAMANI ENDURO-MOTARD-CROSS
  • MASCHERINE E SCHERMI CROSS-ENDURO-MOTARD
  • LUCCHETTI-BLOCCA DISCO
  • MANTENITORI BATTERIA
  • ADESIVI-DECALCO
  • MOLLE VESPA
  • PERNI SOSPENSIONI
  • AMMORTIZZATORI CARBONE
  • ARTCOLI IN OFFERTA
  • ESTRATTORI FRIZIONE-VOLANO
  • CHIAVI CANDELA
  • SET DIAGNOSTICA
  • ATTACCHI CANDELA E VARIE
  • COLLETTORI ASPIRAZIONE-BOCCHETTONI VESPA-COLLETTORI ASPIRAZIONE SCOOTER E MOTOCICLI
  • FILTRI ARIA CICLOMOTORE
  • FILTRI ARIA RACING
  • FILTRI ARIA VESPA-PIAGGIO
  • GUARNIZIONI CARBURATORE
  • KIT IMPIANTO ALIMENTAZIONE - POWER PLANT KIT
  • MEMBRANE CARBURATORE
  • RICAMBI CARBURATORE KEIHIN-GURTNER- PWK-MIKUNI-TEIKEI
  • SCATOLE FILTRO AIR BOX
  • SOFFIETTI- BELLOWS
  • STARTER VESPA-CICLOMOTORI-STARTER AUTOMATICI
  • TABELLE TARATURE CARBURATORI VESPA
  • VALVOLE LAMELLARI-LAMELLE
  • RICAMBI CARBURATORE PHBG
  • RICAMBI CARBURATORE PHVA PHBN
  • RICAMBI CARBURATORE SHA SHB SHBC
  • RICAMBI CARBURATORE SI 20.24.26
  • RICAMBI CARBURATORE PHBL-PHBH-PHBE
  • RICAMBI CARBURATORE VHSD-E-F-L-N-Q-T
  • CAVALLETTI CENTRALI E LATERALI MOTO-SCOOTER-CICLOMOTORI
  • CAVALLETTI CENTRALI E LATERALI VESPA
  • PERNI CAVALLETTO
  • SCARPETTE VESPA
  • STAFFE E MOLLE CAVALLETTO VESPA
  • TAMPONE SCONTRO - CRASH PAD
  • MOLLE CAVALLETTO
  • MORSETTI FRENO-FRIZIONE-GAS
  • REGISTRI TENDIFILO
  • TRASM.CONTAKM-CONTAGIRI GRUPPO PIAGGIO
  • TRASM.CONTAKM-CONTAGIRI MALAGUTI
  • TRASM.CONTAKM-CONTAGIRI PEUGEOT
  • TRASM.CONTAKM-CONTAGIRI MBK-YAMAHA
  • TRASM.CONTAKM-CONTAGIRI KYMCO
  • TRASM.CONTAKM-CONTAGIRI SCOOTER ASIATICI
  • TRASM.CONTAKM-CONTAGIRI HM
  • TRASM.CONTAKM-CONTAGIRI CAGIVA-DUCATI-HUSQUARNA
  • TRASM.CONTAKM-CONTAGIRI HONDA
  • TRASM.CAMBIO GRUPPO PIAGGIO
  • TRASM.CAMBIO LML
  • TRASM.FRENO MBK-YAMAHA
  • TRASM.FRENO GRUPPO PIAGGIO
  • TRASM.FRENO CICLOMOTORE
  • TRASM.FRENO MALAGUTI
  • TRASM.FRIZIONE GRUPPO PIAGGIO
  • TRASM.FRIZIONE YAMAHA
  • TRASM.FRIZIONE BETAMOTOR
  • TRASM.STARTER E ALZIVALVOLA GRUPPO PIAGGIO
  • TRASM.STARTER MBK-YAMAHA
  • TRASM.GAS MBK-YAMAHA
  • TRASM.GAS MALAGUTI
  • TRASM.GAS GRUPPO PIAGGIO
  • TRASM.GAS HM
  • TRASM.GAS CAGIVA
  • TRASMISSIONI RETROMARCIA
  • KIT TRASMISSIONI PIAGGIO
  • COPRIRUOTA VESPA
  • CAMERA D'ARIA - AIR CHAMBER
  • CERCHI - RUOTE ANTERIORI POSTERIORI
  • PERNI RUOTA ANTERIORI POSTERIORI
  • RAGGI E NIPPLES RUOTE
  • CLACSON PIAGGIO APE- CICLOMOTORI-SCOOTER-VESPA VINTAGE
  • CLACSON CICLOMOTORI-MOTOCICLI-SCOOTER
  • INTERRUTTORI QUADRI AVVIAMENTO
  • INTERRUTTORI STOP-INTERRUTTORI FOLLE
  • CICLOCOMPUTER-CONTAGIRI E CONTAORE MOTO
  • CONTACHILOMETRI PIAGGIO-VESPA VINTAGE
  • CONTAGIRI OFF ROAD
  • GUARNIZIONI - GASKETS
  • INGRANAGGI - RINVII CONTACHILOMETRI
  • RICAMBI E ACCESSORI
  • STRUMENTAZIONI OROLOGI LIVELLO BENZINA
  • COPRIRUOTA - WHEEL COVERS
  • COPRISTERZO E NASELLI VESPA
  • CORPI FARFALLATI
  • ASTUCCI A RULLI
  • BRONZINE-GABBIE A RULLI
  • CUSCINETTI A SFERE
  • CUSCINETTI STERZO
  • KIT REVISIONE ALBERO MOTORE
  • KIT RULLINI
  • CORNICI E GRIGLIE - FRAMES AND GRID
  • CORPI LUMINOSI
  • FANALINI POSTERIORI - REAR
  • FARI ANTERIORI - FRONT
  • FRECCE LAMPEGGIATORI- BLINKER
  • GUARNIZIONI VESPA-APE
  • LAMPADINE - BULB
  • FANALINI TARGA
  • PIASTRE FORCELLA
  • SERIE STERZO-CALOTTE STERZO
  • STELI FORCELLA-FODERI FORCELLA
  • PERNI SOSPENSIONI FORCELLA
  • CILINDRETTI FRENO APE
  • DISCHI FRENO
  • PEDALI FRENO
  • KIT REVISIONE PINZA FRENO
  • KIT REVISIONE POMPE FRENO
  • POMPE FRENO PIAGGIO APE
  • COPERCHI POMPE FRENO
  • SERBATOIO OLIO POMPA FRENO POSTERIORE
  • TRASMISSIONI IDRAULICHE
  • PASTIGLIE FRENO GRUPPO PIAGGIO (APRILIA-DERBI-GILERA-GUZZI-PIAGGIO)
  • PASTIGLIE FRENO BENELLI
  • PASTIGLIE FRENO BETAMOTOR
  • PASTIGLIE FRENO BIMOTA
  • PASTIGLIE FRENO CAGIVA-DUCATI-HUSQUARNA
  • PASTIGLIE FRENO BMW
  • PASTIGLIE FRENO FANTIC MOTOR
  • PASTIGLIE FRENO GARELLI
  • PASTIGLIE FRENO GENERIC
  • PASTIGLIE FRENO HONDA-HM/VENT ITALIA
  • PASTIGLIE FRENO KAWASAKI
  • PASTIGLIE FRENO KEEWAY
  • PASTIGLIE FRENO KYMCO
  • PASTIGLIE FRENO MALAGUTI
  • PASTIGLIE FRENO MBK-YAMAHA
  • PASTIGLIE FRENO PEUGEOT
  • PASTIGLIE FRENO SUZUKI
  • PASTIGLIE FRENO SYM-TGB
  • PASTIGLIE FRENO KTM
  • PASTIGLIE FRENO MOTO MORINI
  • PASTIGLIE FRENO TRIUMPH
  • PASTIGLIE FRENO HARLEY DAVIDSON
  • PASTIGLIE FRENO POLARIS
  • PASTIGLIE FRENO ITALJET
  • GANASCE FRENO D'EPOCA
  • GANASCE FRENO PIAGGIO VESPA-APE-CICLOMOTORI
  • GANASCE FRENO GRUPPO PIAGGIO(APRILIA-DERBI-GILERA-MOTO GUZZI-PIAGGIO)
  • GANASCE FRENO BENELLI
  • GANASCE FRENO BETA MOTOR
  • GANASCE FRENO CAGIVA-DUCATI-HUSQUARNA
  • GANASCE FRENO FANTIC MOTOR-GARELLI
  • GANASCE FRENO MALAGUTI
  • GANASCE FRENO CESARE RIZZATO
  • GANASCE FRENO KYMCO
  • GANASCE FRENO MBK-YAMAHA
  • GANASCE FRENO PEUGEOT
  • GANASCE FRENO ITALJET
  • GANASCE FRENO SUZUKI
  • GANASCE FRENO HONDA
  • GANASCE FRENO SYM
  • GANASCE FRENO LAVERDA
  • GANASCE FRENO MOTO MORINI
  • GANASCE FRENO KAWASAKI
  • MOLLE GANASCE FRENO
  • LEVE CAMME VESPA
  • FRIZIONI PIAGGIO-VESPA-APE-CICLOMOTORI
  • FRIZIONI VINTAGE
  • FRIZIONI MINARELLI AM345 AM6
  • MOLLE FRIZIONI-SCODELLINI FRIZIONE
  • LEVETTE COMANDO FRIZIONE
  • SERIE GUARNIZIONI MOTORE GRUPPO PIAGGIO
  • SERIE GUARNIZIONI MOTORE VINTAGE
  • SERIE GUARNIZIONI MOTORE SCOOTER
  • SERIE GUARNIZIONI MOTORE MINARELLI AM345 AM6
  • SERIE GUARNIZIONI SMERIGLIO
  • GUARNIZIONI CARTER MOTORE SEMICARTER FRIZIONE-VOLANO-POMPA H2O-STATORE VOLANO
  • GUARNIZIONI-ORING TESTA CILINDRO
  • GUARNIZIONI BASE CILINDRO
  • GUARNIZIONI SCARICO
  • BAULETTO / PORTA OGGETTI - TOP BOX
  • CRESTE PARAFANGO
  • SCOCCHE COFANI-FREGI
  • SCUDO / PEDANA-STRISCE PEDANA / TELAIO - PLATFORM
  • BORDI SCUDO
  • COMANDI FRENO-FRIZIONI-GAS-STARTER
  • LEVE PEDALI AVVIAMENTO
  • LEVE PEDALI CAMBIO
  • LEVE PEDALI FRENO
  • LUBRIFICANTI
  • PARACOLPI MANUBRIO
  • TUBO CAMBIO - TUBE GEAR
  • TUBO GAS - TUBE GAS
  • MANUTENZIONE PER IL TUO SCOOTER E LA TUA MOTO
  • MOLLE SCARICO
  • LANA DI VETRO SILENZIATORI
  • COLLETTORI MARMITTA-COLLETTORI SCARICO VESPA
  • MARMITTE DRP EXTREME
  • BULLONI -DADI
  • COPPIGLIE - COTTER PINS
  • FASCETTE - BANDS
  • RIBATTINI - RIVETS
  • TENDIFILO - LOCKING
  • VITI-RONDELLE
  • MOLLE TRAZIONE
  • ALBERI MOTORE GRUPPO PIAGGIO:CICLOMOTORI-SCOOTER-VESPA VINTAGE
  • ALBERI MOTORE SCOOTER 50-125-150-200
  • ALBERI MOTORE ENDURO-MOTARD 50
  • MOLLE AVVIAMENTO
  • SETTORE MESSA IN MOTO
  • ALBERI AVVIAMENTO
  • CAMBIO E CROCIERA VESPA
  • CAMPANA E INGRANAGGIO FRIZIONE VARI
  • PRIGIONIERI
  • PRIGIONERI CILINDRO-SCARICO
  • CILINDRI E TRASFORMAZIONI CICLOMOTORI-SCOOTER GRUPPO PIAGGIO
  • CILINDRI PIAGGIO APE CAR MP TM P703
  • CILINDRI E TRASFORMAZIONI SCOOTER VARI
  • CILINDRI MOTOCICLI
  • CILINDRI E TRASFORMAZIONI MINARELLI AM6-DERBI
  • CUFFIA CILINDRO
  • FILTRI ARIA
  • FILTRI GASOLIO
  • FILTRI OLIO
  • INGRANAGGI AVVIAMENTO VESPA-APE
  • INGRANAGGI AVVIAMENTO SCOOTER
  • INGRANAGGI AVVIAMENTO MINARELLI-F.MORINI
  • INGRANAGGI-CAMBIO CAGIVA
  • INGRANAGGI- CAMBIO MINARELLI
  • INGRANAGGI-CAMBIO FRANCO MORINI
  • KIT TAGLIANDO
  • PISTONI PIAGGIO CICLOMOTORI-MOTOCARRI-SCOOTER-VESPA VINTAGE
  • PISTONI SCOOTER MOTORE MINARELLI-PEUGEOT-MORINI
  • PISTONI MINARELLI AM6
  • PISTONI CICLOMOTORI-MOTOCICLI VINTAGE
  • VALVOLE ASPIRAZIONI-SCARICO-GUIDA VALVOLE
  • PARTI IN GOMMA
  • SUPPORTO CAMBIO VESPA
  • CATENE DISTRIBUZIONE-PATTINI CATENA
  • COPRIVENTOLA-VENTOLA-COPERCHIO VOLANO
  • SCATOLE CARBURATORE
  • COPERCHI MOZZO
  • PARABREZZA-CUPOLINO-PLEXIGLAS CUPOLINO
  • PARAOLIO FORCELLA
  • SERIE PARAOLIO MOTORE PIAGGIO-VESPA
  • ANELLI O-RING
  • VARIE CABLAGGI
  • BOBINE A.T. ESTERNE
  • BOBINE ALIMENTAZIONE
  • BOBINE A.T. INTERNE
  • BOBINE LUCI
  • CICALINI FRECCE
  • CONTATTI GRUPPO PIAGGIO
  • CONTATTI SUZUKI
  • CONTATTI HONDA
  • CONTATTI YAMAHA
  • CONTATTI VINTAGE
  • CONDENSATORI GRUPPO PIAGGIO
  • CONDENSATORI VINTAGE
  • CONDENSATORI HONDA
  • FUSIBILI - FUSES
  • INTERMITTENZA - INTERMITTENCE
  • CORONA AVVIAMENTO
  • INGRANAGGIO RINVIO MOTORINO AVVIAMENTO
  • PORTASPAZZOLE-SPAZZOLE MOTORINO AVVIAMENTO
  • POMPE BENZINA
  • RADDRIZZATORE - RECTIFIER
  • REGOLATORI GRUPPO PIAGGIO MOTO- SCOOTER-VESPA-APE
  • REGOLATORI CAGIVA-DUCATI
  • REGOLATORI MALAGUTI CICLOMOTORI-SCOOTER-MOTO
  • REGOLATORI KYMCO SCOOTER
  • REGOLATORI HONDA SCOOTER-MOTOCICLI
  • REGOLATORI YAMAHA SCOOTER-MOTOCICLI
  • REGOLATORI SUZUKI SCOOTER-MOTOCICLI
  • REGOLATORI MOTO MORINI
  • REGOLATORI MOTO TRIUMPH
  • REGOLATORI HARLEY DAVIDSON
  • REGOLATORI SCOOTER PEUGEOT
  • REGOLATORI BETA-HM-FANTIC
  • REGOLATORI BMW
  • REGOLATORI BENELLI
  • RELE' AVVIAMENTO
  • STATORI E VOLANO PIAGGIO CICLOMOTORE SCOOTER VESPA APE
  • STATORI-ALTERNATORI-CINGHIE ALTERNATORI-VOLANO APRILIA-DERBI-GILERA-GUZZI-PIAGGIO ENDURO MOTARD STRADA
  • STATORI E VOLANO MINARELLI AM345 AM6
  • STATORI E VOLANO SCOOTER CON MOTORE ASIATICO
  • STATORI E VOLANO SCCOTER MOTORI APRILIA-CF MOTO MINARELLI-F.MORINI-ROTAX-SUZUKI-YAMAHA
  • STATORI E VOLANO SCOOTER MOTORE HONDA-MORINI-PEUGEOT
  • STATORI E ROTORI KSR GENERIC TRIGGER
  • PRESE B.T. PIAGGIO
  • INTERRUTTORI STOP-FRIZIONE
  • KIT ACCENSIONE VESPA EVOK
  • KIT E VARIE
  • SILENT BLOCK
  • GOMMINI PEDALE CAMBIO
  • GOMMINI MANICOTTI SCARICO
  • KIT RESTAURO-KIT GOMMINI
  • MESSA IN MOTO
  • PARASPRUZZI
  • PARTI ELETTRICHE
  • PEDALE FRENO
  • PROFILI COFANO E BAULETTO
  • SERBATOIO E RUBINETTO BENZINA
  • SOFFIETTI E CUFFIE
  • SOSPENSIONI
  • STRISCIE PEDANA
  • MANICOTTI CAPPUCCI PROTEZIONI GUAINE
  • GOMMINI GUARNIZIONI BLOCCASTERZO VESPA
  • GUARNIZIONI CONTAKM
  • PIGNONI-CORONE-CATENA RIZZATO
  • TENDICATENA-PATTINI CATENA
  • TEMOSTATI ACQUA/ELETTROVENTOLA-TERMISTORI ACQUA-PRESSOSTATI OLIO
  • ANTERIORE VESPA
  • PIASTRE VESPA
  • PORTAPACCHI PIASTRE
  • POSTERIORE VESPA
  • PEDALINI APPOGGIAPIEDI-SUPPORTI PEDANE-
  • GRIGLIE RADIATORE
  • MANICOTTI CIRCUITO RAFFREDDAMENTO
  • TAPPI RADIATORE
  • TERMOSTATI-TERMISTORI
  • RICAMBI ATALA CESARE RIZZATO
  • CUBICATURA-DIPPATURA
  • MOTORE COMPLETO
  • CARBURATORE E SCARICO
  • VARIATORE E PULEGGIA
  • FRIZIONE E PULEGGIA
  • FRIZIONE E MOZZO
  • MOZZO TRASMISSIONE
  • TAMBURO E CERCHI
  • FORCELLA ANTERIORE
  • RUOTA ANTERIORE
  • MANUBRIO E PARAFANGO-FARO ANTERIORE
  • LEVE E COMANDI MANUBRIO-TRASMISSIONI
  • TELAIO-FANALE POSTERIORE
  • MOTORE-CAMBIO E FRIZIONE
  • CARBURATORI-COLLETTORI-VALVOLE LAMELLARI
  • CAVALLETTI-MOLLE CAVALLETTO
  • CAVI TRASMISSIONI
  • COMANDI GAS
  • FANALERIA E STRUMENTAZIONE
  • FILTRI ARIA-FILTRI ARIA RACING
  • LEVE-PORTALEVA
  • PASTIGLIE FRENO-DISCHI FRENO
  • PIGNONI-CORONE-CATENA
  • PINZE FRENO
  • POMPE ACQUA-POMPE OLIO-COPERCHI POMPA ACQUA
  • POMPE FRENO
  • RUBINETTI BENZINA-SERBATOIO BENZINA
  • SPECCHI-MIRROR
  • FORCELLA-FORCELLONE
  • LEVE AVVIAMENTO-CAMBIO
  • RICAMBI CAMBIO MINARELLI AM6 2A VERSIONE
  • PNEUMATICI-CAMERE D'ARIA
  • PEDALI FRENO E RICAMBI
  • KIT ELABORAZIONE MINARELLI AM6
  • ALBERI MOTORE
  • ALBERI-INGRANAGGI-RAPPORTI
  • KIT ASPIRAZIONE
  • GRUPPI TERMICI E RICAMBI
  • MANUBRI-PARACOLPI MANUBRIO
  • RICAMBI SCOOTER ASIATICI
  • MANIGLIE - HANDLES
  • MOLLE - SPRINGS
  • SELLA BIPOSTO - SEAT
  • SELLA MONOPOSTO - SADDLE
  • TELAIO SELLA - SADDLE FRAME
  • GUARNIZIONI RUBINETTO BENZINA
  • GUARNIZIONI SERBATOIO E TAPPO BENZINA VESPA- GASKETS
  • SERBATOIO - TANK
  • SONDE SEGNALAZIONE BENZINA
  • SONDE SEGNALAZIONE LIVELLO OLIO-RACCORDI TUBO OLIO
  • TAPPI BENZINA
  • TUBO BENZINA - TUBO OLIO MISCELATORE-FUEL HOSE
  • RUBINETTI BENZINA-ASTE RUBINETTI
  • KIT SERRATURE-SERRATURE BLOCCASTERZO-BAULETTO-SELLA E VARIE
  • KIT QUADRETTI AVVIAMENTO-COMMUTATORI A CHIAVE
  • TAPPO TAMBURI FRENO
  • TARGHETTE ANTERIORE VESPA
  • TARGHETTE-FREGI- SCRITTE ADESIVE VESPA-CICLOMOTORI PIAGGIO
  • TARGHETTE LATERALI VESPA
  • TARGHETTE POSTERIORE VESPA
  • SCUDETTI E TARGHETTE ANTERIORI PER FRONTALI E MASCHERINE
  • TARGHETTE SELLA VESPA
  • CAMPANE FRIZIONE
  • CORRETTORI DI COPPIA
  • INGRANAGGI-SETTORI-GHIERE AVVIAMENTO
  • GIRANTI FRIZIONE SCOOTER
  • VARIATORE COMPLETO-DISCO CONTENITORE RULLI-TASSELLI TRAINO
  • SEMIPULEGGIE MOTRICI
  • CINGHIE TRASM.PIAGGIO GRUPPO
  • CINGHIE TRASM.BENELLI
  • CINGHIE TRASM.BETA
  • CINGHIE TRASM.DERBI
  • CINGHIE TRASM.KYMCO
  • CINGHIE TRASM.MALAGUTI
  • CINGHIE TRASM.MBK-YAMAHA
  • CINGHIE TRASM.PEUGEOT
  • CINGHIE TRASM.SUZUKI
  • VENTOLE RAFFREDDAMENTO
  • MOLLE FRIZIONE CENTRIFUGA-MOLLE CONTRASTO FRIZIONE
  • RUOTE LIBERE AVVIAMENTO-CORONE AVVIAMENTO
  • USATO - SECOND HAND
  • CARTER MOTORE-CILINDRO-ALBERO VESPA 50 125
  • FRIZIONE-LEVA AVVIAMENTO VESPA 50 125
  • MOZZO RUOTA POSTERIORE-INGRANAGGIO CAMBIO VESPA 50 125
  • AMMISSIONE-SCAPPAMENTO VESPA 50 90 125
  • ACCENSIONE VESPA 50 90 125
  • SOSPENSIONI VESPA 50 90 125
  • SELLA-SERBATOIO VESPA 50 90 125
  • TELAIO-SACCA-COFANO VESPA 50 90 125
  • MANUBRIO VESPA 50 90 125
  • FARO ANTERIORE-POSTERIORE VESPA 50 90 125
  • STERZO-PARAFANGO-MOZZO VESPA 50 90 125
  • TRASMISSIONI VESPA 50 90 125
  • CONNESSIONI ELETTRICHE VESPA 50 90 125
  • RUOTA-ACCESSORI-UTENSILI VESPA 50 90 125
  • ALBERO MOTORE-FRIZIONE-MISCELATORE
  • INGRANAGGIO ELASTICO-LEVA AVVIAMENTO
  • INGRANAGGI CAMBIO-MOZZO RUOTA POSTERIORE
  • CARBURATORE-DEPURATORE
  • CARTER-CILINDRO
  • VOLANO MAGNETE-ACCENSIONE ELETTRONICA
  • AMMORTIZZATORE ANTERIORE E POSTERIORE
  • STERZO-PARAFANGO-MOZZO
  • FRENO A DISCO E COMPONENTI
  • MANUBRIO-FARI-COMMUTATORI
  • COFANI-BAULETTO
  • SELLA-SERBATOIO
  • STRISCE PEDANE-CAVALLETTO-MARMITTA
  • TRASMISSIONI
  • LAMPEGGIATORI-BATTERIA
  • RICAMBI PIAGGIO APE
  • TAPPETI-TAPPETINI CENTRALI VESPA E SCOOTER
  • KIT RULLI VARIATORE
  • PRODOTTI SIP
  • CARICABATTERIA-MANTENITORI BATTERIA
  • RICAMBI MONOPATTINI ELETTRICI
  • CAMERA D'ARIA - AIR CHAMBER
  • GANASCE FRENO D'EPOCA
  • RELE' AVVIAMENTO
  • PNEUMATICI-CAMERE D'ARIA

Prodotti visti

RINVIO CONTAKM...

RINVIO CONTAKM ORIGINALE PER MALAGUTI...

Mostra tutte le immagini

RINVIO CONTAKM MALAGUTI PHANTOM F12 FIREFOX F15 DIGITALE

Riferimento 17812600

Condizione: Nuovo prodotto

RINVIO CONTAKM ORIGINALE PER MALAGUTI PHANTOM F12 FIREFOX 15 ELETTRONICO DIGIT

0 Articolo Articoli

Questo prodotto non è più disponibile

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Disponibile dal:

Invia ad un amico

Destinatario :

Nome del tuo amico * :

Indirizzo email del tuo amico * :

* Campi richiesti

Invia   o  Annulla

37,50 € tasse incl.

Quantità

La quantità minima ordinabile per questo prodotto è 1

Aggiungi al carrello

Aggiungi alla lista dei desideri

Benvenuti su Motoclub Tingavert!

Articoli simili e Topic del Forum correlati a Problema contachilometri Phantom F12 [+ cca 5 km/h]

immagini visibili ai soli utenti registrati

Le velocità che leggi sui tachimetri non sono mai reali, primo perché per legge c'è uno scarto fisso del 5%, secondo perché come ogni strumento di misura i tachimetri hanno un certo grado di imprecisione (e quelli degli scooter sono piuttosto imprecisi). Il tuo per di più è visibilmente starato, quindi... NO, i km/h che leggi non sono neanche lontanamente vicini all'essere reali.

TommyTheBiker ha scritto: per legge c'è uno scarto fisso del 5% Non mi ricordo quale è la normativa esatta però di sicuro non c'è uno scarto fisso del 5%: la strumentazione può anche segnare la velocità corretta. Il tachimetro deve indicare una velocità: - non inferiore alla velocità reale - non superiore al 110% della velocità reale con ulteriori 4 km/h di tolleranza Ad esempio, se tu stai andando a 50km/h reali la strumentazione può segnare una velocità compresa solo tra questi valori: velocità effettiva= 50 km/h 110% velocità effettiva+4km/h=55km/h+4km/h= 59 km/h

Proprio l'altro giorno con il mio aerox, contakm in firma, ero dietro ad una macchina, la quale aveva il display dei km/h proprio in mezzo all'abitacolo, quindi leggevo bene la velocità..ad 80km/h del mio scooter la sua macchina segnava i 70..quindi possiamo capire quanto sballano i contakm A LANCETTE, quelli digitali nuovi non hanno più la cordina ma un magnete che segna i giri della ruota, quindi più preciso

Beh direi che quello a Wireless andrebbe bene (da 20 a 30 € ché sono più precisi), attacchi il magnette sul cerchione con un adesivo tipo o qualcosa simile ma che lo può tenere bene e poi il ricevitore oppure come si chiama che lo attacchi accanto alla ruota ma che stia in parallelo con il magnette sempre con qualcosa simile che lo può tener bene anche in caso di pioggia etc.. È poi il contachilometri che lo metti lì da qualche parte.. Se farei così funzionerebbe ?

è vero, anche la KOSO, mi sembra che fa dei contakm universali..

IMAGES

  1. contachilometri phantom f12 1999

    contachilometri phantom f12 non funziona

  2. STRUMENTAZIONE CONTACHILOMETRI MALAGUTI F12 R Phantom Lc 50 2007 2010

    contachilometri phantom f12 non funziona

  3. MF3063

    contachilometri phantom f12 non funziona

  4. Contachilometri non funziona: quali sono le cause?

    contachilometri phantom f12 non funziona

  5. Contagiri a Led My Phantom F12 BOX

    contachilometri phantom f12 non funziona

  6. Come riparare il contachilometri che non funziona

    contachilometri phantom f12 non funziona

VIDEO

  1. Phantom F12 + metal pipe

  2. My PhAnToM F12 StOrY 2

  3. phantom f12 TPR by PRT tst 4 prove con il 28r/t

  4. Contachilometri digitale BMW serie 3 serie 4 Carkit

  5. MI AGGREDISCE PERCHE' IMPENNO! [ANGRY PEOPLE]

  6. Alfa 33 (907)

COMMENTS

  1. Contachilometri digitale phantom f12...capriccioso....

    Riporta. Inviato: 17 Ago 2010 16:55. Oggetto: Contachilometri digitale phantom f12...capriccioso.... Ciao, ho un problema con il contachilometri digitale del mio phantom f12 2002.... non mi legge la velocità, o si fissa su 99 .. oppure ciocca e segna quello che vuole.. se non sta sulle zero direttamente... ieri leggevo qui e la.. e ho letto di ...

  2. Malaguti PHANTOM F12 Manuale utente

    NO! Operazioni da non fare assolutamente. Operazioni di tipo meccanico, da eseguire presso un Centro Assistenza Autorizzato Malaguti.

  3. Problema contachilometri Phantom F12 [+ cca 5 km/h]

    Le velocità che leggi sui tachimetri non sono mai reali, primo perché per legge c'è uno scarto fisso del 5%, secondo perché come ogni strumento di misura i tachimetri hanno un certo grado di imprecisione (e quelli degli scooter sono piuttosto imprecisi). Il tuo per di più è visibilmente starato, quindi...

  4. Sostituzione cavo contachilometri F12

    ho comprato da poco un Phantom F12 ad aria del '99 e ho un problema: non funziona il contachilometri. Ho cercato il cavo del contachilometri ma l'ho trovato solo per il modello del '98 e il rivenditore non era sicuro se andava bene per il mio modello e anche se io pensavo che era uguale per sicurezza non l'ho comprato.

  5. phantom f12 help me

    Ho appena acquistato da un privato un phantom f12 GP digitale raffeddato a liquido. Non ho il ibretto delle istruzioni purtroppo. C'è il simbolo tipo galleggiante (suppongo sia quello del raffreddamento) che continua a lampeggiare e il contachilometri non funziona. Il contachilometri ho provato a staccarlo e reinserirlo senza alcun esito.

  6. MALAGUTI FANTOM F 12 SERVICE MANUAL Pdf Download

    PHANTOM F12 - PHANTOM F 12 Liquid Cooled INDICE INHALT CONTENTS SOMMAIRE ÍNDICE Vordere bremse Frein avant Freno anteriore Front brake Freno delantero Verifica usura Kontrolle auf Verschiß Pad wear Contrôle usure Comprobación desga- der Bremsbeläge pastilles pastiglie check ste zapata de freno Freno posteriore Hintere Rear...

  7. Malaguti Fantom F 12 LIQUID COOLED, Fantom F 12 Manuale utente

    F. 12) •Controllare l'eccentricità del cerchio della ruota, con l'ausilio di un comparatore (F. 12). •Se l'eccentricità supera i limiti di tolleranza (mm 2 sia in verticale che in orizzontale orizzontale), sostituire la ruota con una nuova.

  8. MALAGUTI PHANTOM F12 MANUAL Pdf Download

    • Einen der Bremshebel ziehen. 2) Interruttore principale non attivato: 2) Zündung nicht eingeschaltet: •... Page 63 THE ENGINE DOES NOT START LE MOTEUR NE DÉMARRE PAS EL MOTOR NO SE PONE EN MARCHA 1) Brake lever not applied: 1) Poignée de frein non actionnée: 1) Palanca del freno no accionada: • Pull one of the two brake levers.

  9. MALAGUTI PHANTOM F12R USER MANUAL Pdf Download

    • Non utilizzare il veicolo oltre l'80% della velocità massima. ATTENZIONE! dalle normative vigenti. Dopo guida prolungata elevati regimi, all'arresto del veicolo, non spegnere immediatamente motore, lasciarlo...

  10. M0038 Phantom F 12 R LC Diagnostica

    sistema connettore verificare tensione commutatore phantom diagnostica malaguti malaguti.ch Create successful ePaper yourself Turn your PDF publications into a flip-book with our unique Google optimized e-Paper software. START NOW F12R L.C. 50 cc. Premessa B CapitoloA) ATTENZIONE!

  11. Malaguti Phantom F-12 Liquid Cooled, PHANTOM F 12, PHANTOM F ...

    F. 11 4 5/98 F 12 C F 12 SUSTITUCIÓN CABLEADO DEL SALPICADERO 5 5/98 F 12 C F 12 RIMOZIONE CONTACHILOMETRI E OROLOGIO • Premere con due dita, sulla parte posteriore del corpo contachilometri, fino a farlo fuoriuscire dalla sua sede, ricavata sul coprimanubrio.

  12. tachimetro digitale phantom f12

    ti sei per caso dimenticato di levare il blocco disco prima di partire?no perchè a me è successa la stessa due settimane fa che il contachilometri digitale del mio f12r rimaneva sempre fisso a 0 poi si è scoperto che si era storto il sensore di velocità che è messo proprio dal disco davanti perchè il blocco disco era andato a picchiare ...

  13. Contachilometri scooter non funziona, rotto, cordina, rinvio

    About Press Copyright Contact us Creators Advertise Developers Terms Privacy Policy & Safety How YouTube works Test new features NFL Sunday Ticket Press Copyright ...

  14. Contachilometri non funziona: quali sono le cause?

    Se il contachilometri della tua auto non funziona, la prima cosa da fare è portare il veicolo presso un'officina specializzata in contachilometri. A Mantova e provincia puoi affidarsi alla competenza di Casa del Contachilometro: un nostro meccanico esperto sarà in grado di diagnosticare il problema e trovare una soluzione.

  15. Lancetta del contachilometri non funziona: ecco come ripararla

    Se la lancetta del contachilometri non funziona, non si muove o vibra, di solito si tratta di un malfunzionamento del motorino. Questi problemi possono interessare la lancetta contagiri, la lancetta del tachimetro, la lancetta della temperatura dell'acqua oppure la lancetta carburante.

  16. Come smontare il quadro strumenti di un Malaguti Phantom F12

    Prima di iniziare, dovremo posizionare il nostro Malaguti Phantom F12 sul cavalletto centrale. Iniziamo quindi andando a svitare e rimuovere le viti inferiori che fissano il quadro strumenti al manubrio. Dopodiché, potremo disincastrare e sollevare il quadro strumenti stesso.

  17. Amazon.it: Cavo Contachilometri Phantom F12

    Cavo Tachimetro Per Malaguti F12 Phantom Ac/Lc. 67. 9,62€. Consegna GRATUITA mer, 8 nov sul tuo primo ordine idoneo. oppure consegna più rapida domani, 6 nov.

  18. Contachilometri phantom f12 in Accessori moto

    kawasaki phantom f12. Contachilometri phantom f12 in vendita in accessori moto: scopri subito migliaia di annunci di privati e aziende e trova quello che cerchi su Subito.it.

  19. Cosa fare se il contachilometri non funziona?

    Se il contachilometri del tuo veicolo non funziona correttamente, potrebbero esserci diverse cause possibili. Ecco alcuni suggerimenti su cosa potresti fare: Controlla i fusibili: Verifica se ci sono fusibili bruciati che potrebbero essere responsabili del malfunzionamento del contachilometri.

  20. Cavo contachilometri Malaguti PHANTOM F12

    Cavo contachilometri Malaguti PHANTOM F12 ... MALAGUTI F12 PHANTOM 50 LC [50] MALAGUTI: F12 PHANTOM 50 LC: 50: 2008: MALAGUTI: F12 PHANTOM 50 LC: 50: 2007: ... Ancora non ci sono recensioni. Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

  21. Come riparare il contachilometri

    Il contachilometri della propria automobile può smettere di funzionare in seguito a una problematica legata principalmente al malfunzionamento dell'ingranaggio interno. Quest'ultimo può essere infatti usurato e necessitare quindi di un intervento di manutenzione.

  22. RINVIO CONTAKM MALAGUTI PHANTOM F12 FIREFOX F15 DIGITALE

    RINVIO CONTAKM MALAGUTI PHANTOM F12 FIREFOX F15 DIGITALE. 17812600. RINVIO CONTAKM ORIGINALE PER MALAGUTI PHANTOM F12 FIREFOX 15 ELETTRONICO DIGIT.

  23. Problema contachilometri Phantom F12 [+ cca 5 km/h]

    Le velocità che leggi sui tachimetri non sono mai reali, primo perché per legge c'è uno scarto fisso del 5%, secondo perché come ogni strumento di misura i tachimetri hanno un certo grado di imprecisione (e quelli degli scooter sono piuttosto imprecisi). Il tuo per di più è visibilmente starato, quindi...